Home | Uffici | Piano di Zona
Piano di Zona
Comunicati
_______________________________________________________________________________________________

Gli atti di approvazione dei Piani di Zona triennali sono i seguenti:

- Deliberazione di Consiglio Comunale n. 5 del 31 marzo 2009 per il triennio 2009-2011
- Deliberazione di Consiglio Comunale n. 8 del 29 marzo 2012 per il triennio 2012-2014
- Deliberazione di Consiglio Comunale n. 14 del 28 aprile 2015 per il triennio 2015-2017
- Deliberazione di Consiglio Comunale n. 17 del 12 giugno 2018 per il triennio 2018-2020
Documento di programmazione 2018-2020
Ambito di Corsico
Avviso pubblico per la partecipazione al corso di formazione professionale per il conseguimento della qualifica di “Ausiliario Socio Assistenziale” (ASA) riservato ai residenti nei Comuni di Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano S/N
domande entro le ore 12 del 15 ottobre 2021
Si informa che i Comuni di Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio, con il presente avviso, intendono procedere ad una selezione pubblica destinata a persone in situazioni di fragilità economica residenti nei Comuni sopra richiamati per partecipare ad un corso specialistico finalizzato al conseguimento della qualifica di “ASA (Ausiliario Socio Assistenziale)”, così come disciplinato dalla normativa regionale vigente.
REQUISITI
Possono presentare domanda le persone residenti nei Comuni di Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio, in possesso dei seguenti requisiti:

- residenza anagrafica nel Comune ove viene presentata la domanda;
- soglia ISEE max. € 15.000 (ISEE ordinario);
- età min.18 anni – max. 60 anni;
- titolo di studio diploma di scuola secondaria di primo grado;
- adeguata conoscenza della lingua italiana.
Inoltre per i cittadini stranieri, oltre a quanto previsto ai punti precedenti:
- copia conforme all'originale del titolo di studio conseguito all'estero e traduzione asseverata dello stesso, rilasciata da un traduttore che abbia una preesistente abilitazione o da persona comunque competente, della quale sia asseverato in Pretura (Tribunale) il giuramento di fedeltà del testo tradotto al testo originario.
L’adeguatezza del titolo sarà verificata e confermata dall'Ente di formazione. Il costo della traduzione è a carico del partecipante.
- Capacità di espressione e di comprensione orale e scritta della lingua italiana, a un livello tale da consentire la partecipazione al percorso formativo. La conoscenza della lingua italiana sarà valutata attraverso un test d'ingresso dall'Ente di formazione.
I requisiti richiesti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.
Si informa che allo stato attuale della normativa in materia di contrasto all’epidemia da Covid19, per lo svolgimento dell’attività di tirocinio presso strutture residenziali di tipo socio-assistenziali e socio-sanitarie (RSA, RSD etc.), è previsto l’obbligo vaccinale con esclusione dei soggetti esenti dalla campagna vaccinale sulla base di idonea certificazione medica (art. 2 del D.L. 122 10/09/2021).
COSTI
La quota di partecipazione forfetaria a carico di chi sarà ammesso al corso è fissata in € 200,00, da versarsi prima dell’inizio del corso, secondo modalità che saranno comunicate dal Comune di residenza.
La quota comprende:
- iscrizione e assicurazione;
- divisa;
- calzature;
- visita medica;
- materiale didattico e informatico;
- lezioni;
- tirocinio;
- costo esame finale.
DURATA E LUOGO DI SVOLGIMENTO
Il corso ai sensi della normativa regionale che disciplina il rilascio del titolo di ASA prevede 800 ore di formazione, di cui 350 di teoria in aula, 100 di esercitazioni pratiche e 350 di tirocinio.
Per agevolare la frequenza delle persone con difficoltà di mobilità, carichi di famiglia e di lavoro, le
attività formative si svolgeranno dal lunedì al venerdì, in fascia oraria diurna, nel territorio di uno dei Comuni aderenti.
MODALITÀ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE
La domanda di iscrizione da parte delle persone interessate dovrà pervenire al Comune di residenza utilizzando l’apposito modulo allegato, entro le ore 12.00 del 15 ottobre 2021.
Per i residenti nel Comune di Corsico le domande di partecipazione, complete della documentazione richiesta, potranno essere presentate ESCLUSIVAMENTE a mezzo di posta elettronica all’indirizzo PEC ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it, trasmessa da un indirizzo di posta anche non certificata IN UN UNICO FILE E IN FORMATO PDF (NO FOTO).
INFORMAZIONI
Per i residenti nel Comune di Corsico è possibile contattare il Servizio Servizi Sociali – tel. 02.44.80.659/683 (attivo lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00, martedì dalle ore 14.00 alle 16.00 ) e-mail: segretariatosociale@comune.corsico.mi.it

Fondo Sociale Regionale 2021 - Avviso pubblico per la presentazione delle richieste di contributo
entro il 18 ottobre 2021
In data 2 agosto 2021 la Giunta Regionale ha approvato la Deliberazione XI/5124: “Approvazione del piano di riparto e modalità di utilizzo delle risorse del Fondo Sociale Regionale – Annualità 2021”.

Le risorse del FSR sono poste a disposizione per il sostegno delle unità d’offerta sociali e dei bisogni delle famiglie; secondo l’ottica programmatoria indicata da Regione Lombardia, le risorse del Fondo Sociale Regionale insieme alle risorse autonome dei Comuni ed eventuali altre risorse (fondi statali, comunitari, fondi regionali per le politiche abitative, compartecipazione dei cittadini, finanziamenti privati etc.) concorrono alla realizzazione delle azioni previste dai Piani di Zona in attuazione della programmazione sociale territoriale 2021-2023 attraverso il cofinanziamento dei servizi e degli interventi sociali afferenti alle aree Minori e Famiglia, Disabili e Anziani, ponendo particolare attenzione ai bisogni della persona e dei suoi familiari.
Per l’anno in corso, la programmazione delle risorse del Fondo Sociale Regionale 2021 si inserisce nel contesto attuale complessivamente modificato rispetto all’inizio dell’emergenza pandemica da COVID-19 e l’approccio richiesto è quello di collocare la logica degli interventi in una prospettiva di ripresa complessiva verso la normalità.
Il fondo assegnato all’Ambito territoriale del Corsichese per l’anno 2021 è pari a complessivi € 645.250.61 euro.
Sono finanziabili sole le unità di offerta presenti sul territorio dell’Ambito territoriale.
Non sono ammesse al finanziamento le unità di offerta che hanno iniziato l’attività nel 2021.
Il Fondo Sociale Regionale assegnato è destinato al finanziamento delle attività per l’anno in corso. Si precisa, quindi, che al finanziamento sono ammesse le unità di offerta attive nel 2021; nel caso in cui l’unità di offerta cessasse l’attività nel 2021, il finanziamento dovrà essere modulato in base al periodo di attività svolta nel corso del 2021.
Il FSR non può essere destinato al finanziamento di Unità di Offerta sperimentali.
Tempi e modalità di presentazione della domanda
Le domande dovranno pervenire all’Ufficio di Piano presso il Comune di Cesano Boscone esclusivamente tramite PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it, entro e non oltre le ore 12.00 del 18 ottobre 2021 e dovranno obbligatoriamente allegare tutta la documentazione indicata nella domanda di contributo.

Manifestazione di interesse programmazione sociale 2021-2023 - Riapertura termini di adesione
Manifestazione di interesse programmazione sociale 2021-2023 - Riapertura termini di adesione
Oggetto e finalità
il presente Avviso è volto a raccogliere le manifestazioni di interesse a collaborare con l’Ufficio di Piano per consentire la più ampia adesione e partecipazione di tutti i soggetti privati e delle formazioni sociali di cui al successivo punto 2, con l’obiettivo di definire concordemente il percorso di individuazione dei bisogni da soddisfare, degli interventi di risposta ai bisogni, delle modalità di realizzazione e delle risorse complessivamente disponibili dell’Ambito sociale del Corsichese che si realizzerà nel corso dell’annualità 2021.
Le candidature ricevute saranno inserite in un apposito elenco di soggetti interessati a collaborare con l’Ufficio di Piano del Corsichese sia per la fase di co-programmazione sia per quella di co-progettazione. Per la realizzazione del procedimento di co-progettazione, al fine di definire e realizzare specifici progetti di servizio o di intervento idonei a costituire una risposta efficace ai bisogni individuati in fase programmatoria, si prevede l’istituzione, nel corso della Programmazione zonale 2021-2023, di due Tavoli Tematici: il Tavolo Politiche sociali e il Tavolo Politiche abitative. L’elenco sarà pubblicato sui siti web istituzionali dei Comuni che compongono l’Ambito territoriale del Corsichese, suddiviso per area di interesse, e sarà costantemente aggiornato.

Destinatari
Sono invitati a manifestare il proprio interesse a partecipare alla presente procedura tutti i soggetti operanti
nei sei Comuni che costituisco l’Ambito territoriale del Corsichese come di seguito elencati:
  • Enti del Terzo settore iscritti ai registri regionali o nazionali o ad analoghi elenchi ai sensi dell’art. 4 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117 e ss.mm.ii..
    A titolo esemplificativo e non esaustivo: le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, gli enti filantropici, le imprese sociali, incluse le cooperative sociali, le reti associative, le società di mutuo soccorso, le associazioni, riconosciute o non riconosciute, le fondazioni e gli altri enti del privato sociale;
  •  Enti gestori di unità d’offerta sociale;
  •  Enti accreditati per i servizi al lavoro e alla formazione;
  •  Associazioni culturali e/o sportivo dilettantistiche;
  • Formazioni sociali;
  • Singoli cittadini portatori di interesse che intendano partecipare alla attività di co-programmazione partecipata del Piano di Zona 2021-2023.
I soggetti interessati, in risposta al presente Avviso, nel modulo ivi allegato, sono invitati a esprimere il
proprio interesse a partecipare alla fase di co-programmazione degli interventi zonali aderendo al Tavolo
politiche sociali o al Tavolo Politiche Abitative o a entrambi che saranno istituiti nel corso della
Programmazione 2021-2023.

Modalità di presentazione della manifestazione di interesse
La manifestazione d’interesse dovrà essere presentata mediante trasmissione della seguente documentazione:
  • Istanza di adesione 
  • Allegato A, a pena di esclusione;
  • Facoltativamente, per una migliore conduzione dei Tavoli di lavoro e come prima azione di co- programmazione, compilazione e invio online del seguente format al link: https://forms.gle/xjZWVyQmVnQJ3R4b8.
L’istanza di partecipazione di cui all’Allegato A (allegato A) dovrà essere inviata, a pena di esclusione,
mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it o a mezzo Posta Elettronica Ordinaria (PEO) all’indirizzo email: pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it, riportando in oggetto la seguente dicitura “MANIFESTAZIONE D’INTERESSE – PIANO DI ZONA 2021- 2023”, entro e non oltre mercoledì 21 luglio 2021, ore 15:00.
Bando quadro per l’istituzione dell'albo dei soggetti accreditati per l'erogazione delle prestazioni assistenziali ed educative nell’ambito territoriale del corsichese
entro il 9 luglio 2021 (prima finestra)
L’Ambito Territoriale del Corsichese – ATS Città Metropolitana di Milano, indìce il bando per l’accreditamento di aziende fornitrici di prestazioni assistenziali ed educative a ciclo diurno.
Oggetto dell'accreditamento: è la fornitura di prestazioni di assistenza domiciliare e non, a ciclo diurno, (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: servizio di assistenza domiciliare, servizio di assistenza educativa scolastica, assistenza domiciliare disabili, assistenza domiciliare minori; sono esclusi quindi servizi residenziali o semiresidenziali) finalizzate a soddisfare il bisogno di:
- persone parzialmente autosufficienti sole o prive di adeguata assistenza;
- persone non autosufficienti;
- nuclei familiari con disabili, minori o soggetti che presentino situazioni di disagio sociale anche temporaneo o che necessitino di assistenza nelle attività quotidiane e/o nelle relazioni sociali nel contesto scolastico e/o nel proprio ambiente di vita.
Gli utenti delle prestazioni sono i cittadini residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale del Corsichese che presentano le caratteristiche necessarie per usufruire dei servizi richiesti secondo gli specifici regolamenti comunali e/o di Ambito, e che siano stati individuati come possibili beneficiari in seguito a presa in carico da parte del servizio sociale professionale competente.
Presentazione della domanda di accreditamento: ciascun soggetto richiedente l’accreditamento dovrà presentare istanza di inserimento nell’Albo dei soggetti accreditati, utilizzando l’apposita modulistica allegata. La domanda (Allegato 1), corredata dalle dichiarazioni e dalla documentazione informativa relative ai requisiti di cui al precedente art. 4, deve essere inoltrata via PEC all’indirizzo: protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it riportando ad oggetto “PIANO DI ZONA – RICHIESTA DI ACCREDITAMENTO PER PRESTAZIONI ASSISTENZIALI ED EDUCATIVE NELL’AMBITO TERRITORIALE DEL CORSICHESE”.
Per la partecipazione alla prima finestra del bando, la domanda dovrà pervenire entro il 9 luglio 2021.
Eventuali domande pervenute fuori termine rispetto ai termini indicati nel presente avviso per la partecipazione alla prima finestra e comunque dopo la costituzione dell’Albo, saranno esaminate e inserite nelle successive finestre di aggiornamento periodico dell’Albo, che saranno effettuati di norma a cadenza semestrale.
Durata dell'accreditamento: l’Albo dei soggetti accreditati avrà validità triennale dal momento della sua istituzione, con eventuale possibilità di proroga. L’accreditamento di ciascun soggetto ha una validità annuale. Ai fini del rinnovo, entro il 30 novembre di ogni anno, gli Enti già accreditati dovranno certificare il mantenimento dei requisiti indicati nel presente Avviso tenendo conto di eventuali futuri aggiornamenti degli stessi. In mancanza, il medesimo accreditamento decade.
Effetti dell'iscrizione all'Albo dei soggetti accreditati: l’avvenuto accreditamento non comporta automaticamente la possibilità di erogare le prestazioni, bensì l’iscrizione nell’Albo dei soggetti accreditati. In base alle varie misure che saranno attivate (a titolo esemplificato e non esaustivo: ADH, assistenza educativa, Home Care Premium, misure sul Dopo di noi, Reddito di autonomia anziani e disabili e altre misure sperimentali che Regione dovesse mettere in atto) verranno stipulate specifiche convenzioni con i soggetti accreditati che manifesteranno interesse per l’erogazione delle prestazioni nel quadro economico contrattuale in cui si iscrive ciascuna misura, in relazione alle specificità di acquisto previste (voucher, buono, contributo, rimborso, acquisizione diretta da parte dell’Ente per conto del beneficiario, etc.).
Monitoraggio e controlli: l’Ufficio di Piano si riserva ampie facoltà di controllo in ordine all’adempimento dei servizi previsti e al rispetto di quanto contenuto nei Patti di accreditamento, al rispetto di tutte le norme contrattuali, contributive e assistenziali nei confronti del personale socio-dipendente della ditta accreditata, al rispetto dei requisiti di accreditamento.
Per tutta la durata dei servizi forniti sulle specifiche misure inoltre il Servizio Sociale di ciascun Comune effettuerà verifiche periodiche, anche attraverso appositi incontri tra i referenti del Servizio Sociale medesimo e del soggetto accreditato, come sarà definito nello specifico Patto di accreditamento.

Informazioni: possono essere richieste all’indirizzo mail: pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it

"Misura unica di sostegno alla locazione" - Contributo per nuclei familiari in difficoltà economica a seguito dell'emergenza Covid-19
domande entro il 31 agosto 2021
Finalità
Il presente Avviso è finalizzato a raccogliere le domande dei cittadini residenti nei Comuni dell’Ambito del Corsichese, in possesso dei requisiti richiesti, per l’assegnazione di un contributo di sostegno all’affitto.
Si tratta di un Avviso a scorrimento dei richiedenti aventi diritto fino a esaurimento delle risorse disponibili.
Requisiti di accesso
1. Residenza anagrafica in uno dei Comuni del Piano di Zona dell’Ambito Corsichese (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio).
2. Cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea oppure Cittadinanza di uno Stato al di fuori dell’Unione Europea (in possesso di regolare titolo di soggiorno o comunque in possesso della ricevuta di attivazione della procedura di rinnovo se il permesso di soggiorno è scaduto).
3. Essere in locazione sul libero mercato (compreso canone concordato) o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali ai sensi dell’art. 1, co. 6 della L. R. 16/2016.
Sono esclusi i contratti di Servizi Abitativi Pubblici (ossia le case popolari, Ex Edilizia Residenziale Pubblica) e i contratti di locazione “con acquisto a riscatto”.
4. Residenza da almeno sei mesi nell’alloggio in locazione, con regolare contratto di affitto registrato, avendo come riferimento la data di presentazione della domanda di partecipazione al presente Avviso pubblico.
5. Non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione (sfratto).
6. Nessun componente del nucleo familiare deve essere proprietario di un alloggio adeguato in Regione Lombardia.
7. Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) massimo fino a € 26.000,00 euro.
8. Essere in difficoltà con il pagamento dell’affitto in seguito alla riduzione del reddito netto disponibile complessivo del nucleo familiare, in ragione delle difficoltà economiche derivanti dall’emergenza sanitaria da Covid-19, per almeno una delle seguenti e documentabili ragioni, intervenute a partire dal 23 febbraio 2020:
- perdita di lavoro per licenziamento;
- riduzione dell’orario di lavoro;
- mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici;
- cassa integrazione con riflesso sul relativo trattamento retributivo;
- sospensione/cessazione attività libero professionali, autonome e a partita IVA;
- decesso di un componente percettore di reddito con impossibilità di attendere esito procedure di reversibilità INPS e di successione;
- altra tipologia di evento documentabile, da specificare, intervenuto dopo il 23 febbraio 2020, che ha comportato la riduzione del reddito familiare.

Per l’accesso alla misura devono essere presenti tutti i requisiti sopraindicati, dal punto 1 al punto 8.

Modalità di presentazione della domanda
La domanda, compilata correttamente secondo le indicazioni presenti nel modulo allegato al presente Avviso, completa dei documenti richiesti, deve essere presentata al proprio Comune di residenza entro e non oltre il 31 agosto 2021.

La domanda dovrà essere inviata ESCLUSIVAMENTE tramite posta elettronica ordinaria o posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it, indirizzo abilitato a ricevere entrambe le tipologie di mail indicate.

La domanda e la documentazione allegata dovranno essere trasmesse esclusivamente in formato PDF in un unico file.
Non verranno prese in considerazione domande inviate tramite altri canali e in formati diversi dal PDF.


L’indirizzo mail o di posta elettronica certificata (PEC) indicato dal richiedente nel modulo di domanda verrà utilizzato per tutte le comunicazioni inerenti la procedura.

Importo del contributo e modalità di erogazione
Si prevede l’erogazione di un contributo fino a 4 mensilità di canone di locazione e comunque non superiore a € 1.500,00 euro ad alloggio/contratto.
Al termine dell’istruttoria, il cittadino riceverà comunicazione relativa all’accoglimento o meno della domanda e all’entità del contributo riconosciuto, da erogare direttamente al proprietario, per sostenere il pagamento di canoni di locazione non versati o da versare.


N.B. 1: il contributo sarà erogato al proprietario (e non all’inquilino) per sostenere il pagamento di canoni di locazione non versati o da versare.

N.B. 2: il contributo di cui al presente provvedimento è incompatibile con il contributo destinato agli inquilini morosi incolpevoli in condizioni di difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, di cui all’Avviso del Piano di Zona approvato con determinazione n. 599 del 28 dicembre 2020 e pubblicato il 29 dicembre 2020 (scadenza: 29 gennaio 2021).

INFORMAZIONI
Ufficio Servizi Sociali
tel. 02.4480659
Bando "Protezione Famiglia Emergenza Covid-19"
domande dal 14 al 21 aprile 2021
Regione Lombardia ha introdotto una nuova misura denominata "Bando Protezione Famiglia Emergenza Covid-19" a protezione e a sostegno delle famiglie che stanno avendo difficoltà economiche dovute al perdurare della situazione di emergenza sanitaria.

Le famiglie potranno ottenere un contributo di 500 euro una tantum a fondo perduto fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

COME PRESENTARE LA DOMANDA
Il cittadino potrà presentare la domanda di contributo esclusivamente online utilizzando la piattaforma “Bandi On Line” di Regione Lombardia collegandosi al sito web: www.bandi.regione.lombardia.it e digitando “Protezione famiglia” nell’apposita sezione di ricerca.

Per accedere occorre autenticarsi con il PIN della tessera sanitaria CRS/TS-CNS oppure con lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).


REQUISITI
Per accedere al contributo occorre che il richiedente, al momento della presentazione della domanda, sia in possesso dei seguenti requisiti:
- essere residente in Lombardia;
- essere genitore di almeno un minore di 18 anni (17 anni e 364 giorni) a carico e residente nel proprio nucleo familiare;
- avere un ISEE 2021 minore o uguale a 30.000,00 euro;
- aver avuto una riduzione dell’attività lavorativa, a partire dal 31 gennaio 2020, dimostrabile da una delle seguenti situazioni legate all’emergenza Covid-19:
a) cassa integrazione o altri ammortizzatori sociali (a titolo esemplificativo: cassa integrazione guadagni, Cassa Integrazione in deroga, fondo di integrazione salariale, patti di solidarietà locale);
b) disoccupazione, a cui è seguita la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) e Patto di Servizio Personalizzato (PSP);
c) partita IVA individuale attiva (libero professionista o ditta individuale), quale attività prevalente, e aver subìto un calo di fatturato/corrispettivi di almeno 1/3 tra 1° marzo-31 ottobre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019. In alternativa aver attivato la partita IVA a partire dal 1° gennaio 2019.

Tutti i requisiti, compresi quelli professionali, devono sussistere in capo al componente del nucleo familiare che presenta la domanda e devono essere ancora posseduti alla data di presentazione della domanda.
Sarà accettata esclusivamente una sola domanda per nucleo familiare.



TEMPI E MODALITA' PER LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I cittadini residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale del Corsichese (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio) potranno presentare la domanda online dalle ore 10.00 del 14 aprile alle ore 12.00 del 21 aprile 2021.

CONTATTI

Per qualsiasi chiarimento o informazione in merito all’Avviso è possibile inviare una email a misurefamiglia@regione.lombardia.it oppure chiamare:

- il call center di Regione Lombardia 800.318.318 digitando 1 (numero verde gratuito da rete fissa)
oppure 02.32323325 da rete mobile e dall'estero
disponibile dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 20.00 (esclusi i festivi);
- il call center di “Bandi Online al numero verde 800.131.151
disponibile dal lunedì al sabato dalle ore 8.00 alle 20.00 (esclusi i festivi)
per le richieste di assistenza alla compilazione online e per i quesiti di ordine tecnico sulle procedure informatizzate;
- il numero 02.67652000 dedicato ai chiarimenti sui contenuti dell'avviso
questo numero sarà disponibile fino al 30 aprile 2021 secondo le seguenti modalità:
dal lunedì al giovedì dalle ore 9.30 alle12.30 e dalle ore 14.30 alle 16.30; il venerdì dalle ore 9.30 alle12.30.

- Per tutti i dettagli e per scaricare la documentazione vai sul sito di Regione Lombardia
- Scarica il comunicato del Piano di Zona
Bando per l’accreditamento di aziende fornitrici di prestazioni assistenziali di sostegno all’inclusione sociale e socio-lavorativa di adulti in condizione di svantaggio o disabilità e famiglie in condizione di vulnerabilità o povertà
Oggetto dell'accreditamento
L’accreditamento ha per oggetto la fornitura di prestazioni di sostegno all’inclusione sociale e socio-lavorativa (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: inserimenti lavorativi e tirocini per l’inclusione sociale, formazione delle competenze di base, mediazione familiare, supporto genitoriale, mediazione culturale, pronto intervento sociale, educazione all’autonomia finanziaria, ecc.) finalizzate a soddisfare il bisogno di adulti in condizione di svantaggio o disabilità, nonché famiglie in condizione di vulnerabilità o povertà.
Gli utenti delle prestazioni sono i cittadini residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale del Corsichese che presentano le caratteristiche necessarie per usufruire dei servizi richiesti secondo gli specifici regolamenti comunali e/o di Ambito, e che siano stati individuati come possibili beneficiari in seguito a presa in carico da parte del servizio sociale professionale competente.

Destinatari dell'accreditamento
Il bando non è rivolto a cittadini ma ad operatori economici.

Presentazione della domanda di accreditamento: prima finestra e successive
Ciascun soggetto richiedente l’accreditamento dovrà presentare istanza di inserimento nell’Albo dei soggetti accreditati, utilizzando l’apposita modulistica allegata. La domanda (Allegato 1), corredata dalle dichiarazioni e dalla relativa documentazione informativa, deve essere inoltrata via PEC all’indirizzo
protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it riportando ad oggetto “RICHIESTA DI ACCREDITAMENTO PER PRESTAZIONI ASSISTENZIALI DI SOSTEGNO ALL’INCLUSIONE SOCIALE DI ADULTI E FAMIGLIE NELL’AMBITO TERRITORIALE DEL CORSICHESE”.
Per la partecipazione alla prima finestra del bando, la domanda dovrà pervenire entro il giorno 15 aprile 2021.
Eventuali domande pervenute fuori termine rispetto al termine indicato nel presente avviso per la partecipazione alla prima finestra e comunque dopo la costituzione dell’Albo, verranno esaminate e inserite nei successivi aggiornamenti periodici, che saranno effettuati di norma a cadenza semestrale.

Durata dell'accreditamento
L’Albo dei soggetti accreditati avrà validità triennale dal momento della sua istituzione, con eventuale possibilità di proroga per un ulteriore triennio.
L’accreditamento di ciascun soggetto ha una validità annuale. Ai fini del rinnovo, entro il 30 novembre di ogni anno, gli Enti già accreditati dovranno certificare il mantenimento dei requisiti indicati nel presente Avviso tenendo conto di eventuali futuri aggiornamenti degli stessi. In mancanza, il medesimo accreditamento decade.

Ulteriori informazioni possono essere richieste all’indirizzo mail pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it

Avviso pubblico di manifestazione di interesse per l'individuazione di Enti del Terzo Settore per la sperimentazione dei Progetti utili alla collettività nei Comuni dell'Ambito del corsichese con i beneficiari del Reddito di Cittadinanza
Periodo 2021 - 2023
Finalità
Il presente Avviso Pubblico ha la finalità di individuare Enti del Terzo settore (ETS), fra cui Società Cooperative Sociali, Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di promozione sociale, Imprese sociali e Fondazioni e con sede operativa nel territorio dell’Ambito Territoriale del Corsichese, interessate a stipulare specifico accordo con i Comuni dell’Ambito territoriale del Corsichese per “progetti utili alla collettività” (PUC) con il coinvolgimento di beneficiari di Reddito di Cittadinanza.
La finalità è quella di realizzare progetti che permettano di sostenere la definizione e l’attuazione, attraverso attività coordinate mediante il partenariato tra ciascun singolo comune dell’Ambito territoriale del Corsichese e il Terzo Settore, di progetti ed attività per il perseguimento di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale.

Destinatari
Saranno destinatarie degli accordi le persone beneficiarie di Reddito di Cittadinanza che abbiano sottoscritto il Patto per il Lavoro o il Patto per l’Inclusione Sociale.
La partecipazione ai progetti deve essere coerente con le competenze professionali del beneficiario e con quelle acquisite in ambito formale, non formale e informale, nonché in base agli interessi e alle propensioni emerse nel corso del colloquio sostenuto presso il centro per l'impiego ovvero presso i servizi sociali dei Comuni. La partecipazione ai progetti è facoltativa per le persone non tenute agli obblighi connessi al Reddito di Cittadinanza.

Termini e modalità di presentazione della manifestazione di interesse
I Soggetti interessati potranno aderire al presente avviso per Manifestazione di Interesse compilando l’apposito modulo predisposto dall’Ufficio di Piano dell’Ambito territoriale del Corsichese di seguito allegato.
La domanda dovrà trasmessa via PEC al seguente indirizzo: protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it allegando la documentazione richiesta.
Le istanze pervenute entro la data del 6 aprile 2021 saranno esaminate entro trenta giorni dalla presentazione. Le istanze di adesione pervenute successivamente al termine sopra indicato saranno
valutate entro il termine di trenta giorni lavorativi dalla loro presentazione, con il conseguente aggiornamento dell’Elenco Soggetti aderenti.

Qualsiasi informazione in ordine alla presente procedura potrà essere richiesta tramite e-mail all'indirizzo
pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it


Bando assegnazione Fondo per la non autosufficienza 2021 - Misura B2
Domande dal 15 marzo al 15 aprile 2021
La Misura B2 si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire una piena possibilità di permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita.

La presente Misura è destinata alle persone di qualsiasi età che vivono al domicilio e che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana e di relazione sociale, che si trovino quindi in condizioni di grave disabilità.

TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda, debitamente compilata, dovrà essere inviata, dal 15 marzo al 15 aprile 2021, ESCLUSIVAMENTE tramite posta elettronica ordinaria o posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it, indirizzo abilitato a ricevere entrambe le tipologie di mail indicate.

La domanda e la documentazione allegata dovranno essere trasmesse esclusivamente in formato PDF.
Non verranno prese in considerazione domande inviate tramite altri canali e in formati diversi dal PDF.
Avviso per l'assegnazione di alloggi destinati ai servizi abitativi pubblici (case popolari) - Scadenza 30 aprile 2021
Il Piano di Zona dell’Ambito Corsichese (che comprende i Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio) ha pubblicato il nuovo Avviso Pubblico per l’assegnazione delle case popolari nei Comuni di Assago, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio e di proprietà di Aler Rozzano, Comune di Corsico, Comune di Cusago, Comune di Milano.
L'avviso sarà aperto dalle ore 10 del 15 marzo 2021 alle ore 16 del 30 aprile 2021.

INFORMAZIONI UTILI
- Per accedere alla piattaforma regionale di presentazione della domanda è necessario avere a disposizione le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) oppure il PIN della Tessera Sanitaria (Carta Regionale dei Servizi o della Carta Nazionale dei Servizi).
- Occorre l’Attestazione ISEE anno 2021 (con scadenza al 31 dicembre 2021).
- Diversamente dal Bando precedente:
1. sarà previsto, come requisito di accesso, la sola “residenza anagrafica o svolgimento di attività lavorativa nella regione Lombardia alla data di presentazione della domanda” (è stato cancellato il riferimento alla permanenza di “almeno 5 anni” nel periodo precedente);
2. non sarà più richiesta l’Attestazione di indigenza rilasciata dal Comune. Sarà sufficiente attestare di appartenere alla categoria degli indigenti, essendo in possesso di un’Attestazione ISEE di valore pari o inferiore a € 3.000;
3. ai cittadini extra UE, non sarà più richiesta la presentazione della specifica documentazione diretta ad attestare che tutti i componenti del proprio nucleo familiare non possiedono alloggi adeguati nel paese di provenienza. Per tutti i richiedenti, la verifica di questa condizione sarà effettuata attraverso la documentazione fiscale e la dichiarazione ISEE presentata.

Per il supporto alla compilazione della domanda è possibile richiedere un appuntamento al CAF ACAI, in Piazza Carabelli 15, Corsico, telefonando al numero 02.41272434 (da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 13), oppure scrivendo all'indirizzo e-mail: studioperrone@iol.it
E' possibile rivolgersi anche agli sportelli Aler di via Garofani 11/13 a Rozzano: copia dell'avviso e dell'informativa si possono ritirare tutti i giorni dalle 10 alle 12 mentre si può ricevere assistenza per presentare la domanda sul portale regionale il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 11 previo appuntamento al numero 02.57562321.

Avviso pubblico per l'erogazione di un contributo destinato agli inquilini morosi incolpevoli in condizioni di difficoltà economica a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19
domande entro il 29 gennaio 2021
Il contesto sociale ed economico risente fortemente della recente emergenza epidemiologica causata dal Covid-19, la quale sta accentuando situazioni di difficoltà o di impossibilità, da parte delle famiglie, ad affrontare gli oneri connessi al pagamento dei canoni di locazione.
Il Piano di Zona dell’Ambito corsichese (che coinvolge i Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio) si pone l’obiettivo di affrontare efficacemente queste situazioni.
Pertanto, il presente Avviso pubblico è finalizzato a raccogliere le domande dei cittadini residenti nei suddetti
Comuni, in possesso dei requisiti previsti dal bando, per l’assegnazione di un contributo a sostegno dell’affitto.
Si tratta di un Avviso a scorrimento dei richiedenti aventi diritto fino a esaurimento delle risorse disponibili.

Termine e modalità di presentazione della domanda
La domanda, compilata correttamente secondo le indicazioni presenti nel modulo allegato al presente Avviso, completa dei documenti richiesti, dovrà essere presentata al proprio Comune di residenza entro e non oltre il 29 gennaio 2021 ESCLUSIVAMENTE tramite posta elettronica ordinaria o posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it, indirizzo abilitato a ricevere entrambe le tipologie di mail indicate.
Non verranno prese in considerazione domande inviate tramite altri canali.

Per informazioni:
• scrivere all'indirizzo: segretariatosociale@comune.corsico.mi.it
• contattare i Servizi Sociali ai seguenti numeri: 02.4480649/659, attivi dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle 12.30 e dalle ore 14 alle 16, il venerdì dalle ore 9 alle 14

Avviso pubblico distrettuale per la presentazione delle domande di accesso alla graduatoria per l’assegnazione in locazione (a canone inferiore a quello di mercato) di n. 1 alloggio ubicato sul territorio di Cesano Boscone - MISURA 5
per i residenti nei comuni del piano di zona dell’ambito corsichese
Il Piano di Zona dell’Ambito Corsichese ha aderito alla Deliberazione della Giunta della Regione Lombardia n. X/6465 del 10/04/2017 che, con la Misura 5, si pone l’obiettivo di incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato o comunque inferiore al mercato, tramite un contributo ai proprietari, per la sistemazione e messa a disposizione di alloggi sfitti.
Nell’ambito di questa Misura, è stato sottoscritto un accordo con la società Boscoquattro S.a.s., consociata di Palladium Italia S.r.l., che - a fronte del suddetto contributo - si è candidata per mettere a disposizione n. 4 alloggi sfitti di sua proprietà siti nel Comune di Cesano Boscone.
Il presente avviso è finalizzato a costituire una graduatoria sulla base della quale assegnare in locazione l’unico alloggio rimasto. Il canone previsto è di € 60 al mq, quindi più basso del 15% rispetto ai costi del libero mercato (come rilevati dalla Banca dati delle quotazioni immobiliari dell’Agenzia delle Entrate).
Descrizione dell'alloggio: l’appartamento è situato a Cesano Boscone in via dei Pioppi 13 ed è composto
da ingresso, cucina abitabile, soggiorno, camera matrimoniale e bagno - mq 76,87 - 7° piano;
Spese annuali: canone: 4.612,20; oneri accessori: 1.380,00; riscaldamento (presunto): 750,00.
Riferimento per spesa mensile:
circa € 562.
Con il contributo regionale sopra citato, sono stati effettuati interventi di sistemazione, manutenzione e messa a norma degli impianti all’interno dell’alloggio. Il riscaldamento è centralizzato ma con contabilizzazione a consumo e possibilità di regolazione tramite valvole termostatiche. L’acqua calda è fornita tramite boiler elettrico o a gas.
Esclusivamente entro il temine di scadenza del bando, prima della presentazione della domanda, le persone interessate, che ritengono di essere in possesso dei requisiti previsti, potranno visionare l'appartamento, previo appuntamento telefonico, contattando la società Omnium Servizi Immobiliare S.r.l. al numero 02.89.620.880.
Vista l’attuale situazione di emergenza sanitaria, qualora non fosse possibile procedere alla visione dell’immobile, sarà messo a disposizione di chi ne farà richiesta un video illustrativo dell’appartamento.
Requisiti di accesso: vedi nel Bando allegato.
I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda nonché al momento dell’assegnazione dell’alloggio.
Pubblicazione della graduatoria: la graduatoria provvisoria, predisposta secondo i criteri sopra indicati, è
approvata con provvedimento del Coordinatore del Piano di Zona dell’Ambito Corsichese ed è pubblicata agli Albi Pretori on line, sui siti internet istituzionali dei Comuni e, in cartaceo, presso le sedi comunali per 15 (quindici) giorni consecutivi. La pubblicazione costituisce formale comunicazione dell’esito delle domande presentate. Nella graduatoria provvisoria sono indicati: a) le domande dichiarate ammissibili con il relativo punteggio complessivo; b) le domande dichiarate inammissibili, con indicata la motivazione dell’esclusione; c) modi e termini per il ricorso amministrativo.
Contro la suddetta graduatoria provvisoria è ammesso ricorso in opposizione, che dovrà essere presentato presso l’Ufficio procedente entro i medesimi 15 (quindici) giorni di pubblicazione della medesima.
La graduatoria definitiva, formata a seguito delle decisioni sugli eventuali ricorsi, è approvata con provvedimento del Coordinatore del Piano di Zona dell’Ambito Corsichese ed è valida fino al 31/12/2021.
Assegnazione dell'alloggio: avverrà nel rispetto dell’ordine di collocazione in graduatoria. L’eventuale rifiuto dell’alloggio comporta l’esclusione dalla graduatoria. Il contratto di locazione, della durata di quattro anni + quattro, sarà sottoscritto direttamente con la società Boscoquattro S.a.s.
Modalità e termine per la presentazione delle domande: la domanda, compilata sulla base del modulo allegato al presente bando, dovrà essere presentata al proprio Comune di residenza entro e non oltre
venerdì 29 gennaio 2021
ESCLUSIVAMENTE tramite posta elettronica ordinaria o posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it, indirizzo abilitato a ricevere entrambe le tipologie di mail indicate.
Non verranno prese in considerazione domande inviate tramite altri canali.

Fondo Sociale Regionale 2020 - Avviso pubblico per la presentazione delle richieste di contributo
entro il 18 dicembre 2020
Le risorse del Fondo Sociale Regionale sono poste a disposizione per il sostegno delle unità d’offerta sociali e dei bisogni delle famiglie. Per l’anno in corso, la programmazione delle risorse del FSR 2020 si inserisce nel contesto attuale complessivamente modificato rispetto all’inizio dell’emergenza pandemica da COVID-19 e l’approccio richiesto è quello di collocare la logica degli interventi in una prospettiva di ripresa complessiva verso la normalità.
Pertanto, Regione Lombardia ha integrato la quota tradizionale del Fondo con una "quota aggiuntiva emergenza Covid-19" finalizzata a sostenere i servizi che hanno risentito maggiormente delle difficoltà conseguenti al periodo di sospensione delle attività tra cui le unità di offerta per la prima infanzia: Asili nido, Micronidi, Nidi famiglia e Centri prima infanzia.
Il fondo assegnato all’Ambito territoriale del Corsichese per l’anno 2020 è pari a complessivi € 677.395,26 così ripartiti:
- € 585.071,48 assegnazione FSR 2020;
- € 92.323,78 assegnazione quota aggiuntiva COVID-19
.

TEMPI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande dovranno pervenire all’Ufficio di Piano presso il Comune di Cesano Boscone esclusivamente tramite PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it, entro e non oltre il 18 dicembre 2020 e si dovrà obbligatoriamente allegare tutta la documentazione indicata nella domanda di contributo. Il facsimile della domanda allegato al presente bando.

Le domande che perverranno entro la scadenza saranno valutate in apposita seduta dal Tavolo Tecnico dell’Ambito Territoriale.
Gli esiti della valutazione delle richiesta e le eventuali motivazioni di esclusione saranno comunicati via PEC all’indirizzo specificato nella domanda di assegnazione del contributo.

Avviso pubblico "DOPO DI NOI" per l’assegnazione di contributi finalizzati alla realizzazione di interventi a favore di persone con disabilità grave residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Trezzano S/N, Cusago
2020-2021
Regione Lombardia ha approvato con DGR 3404/2020 il Programma operativo regionale Dopo di Noi, che, come per le precedenti due annualità, sarà sviluppato nel biennio 2020-2021.

Complessivamente, per l’attuazione di quanto previsto dal Programma operativo 2020/21, all’Ambito territoriale del Corsichese sono stati assegnati € 213.447,79 (di cui € 101.367,19 per l’annualità 2018 e € 112.080,60 per l’annualità 2019); a questi si aggiungono i residui sui fondi delle precedenti due annualità (2016 e 2017), pari a € 57.179,23, che saranno totalmente riutilizzati. Considerando un assorbimento di nuove risorse 2018 e 2019 pari a € 51.794,77 per garantire le continuità di progetto già avviati nel precedente biennio, si prevede un ammontare di spesa per nuovi progetti pari a € 161.653,02.

Con il presente avviso si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise
a livello territoriale per la linea di azione dei Comuni dell’Ambito del Corsichese ATS Città Metropolitana sulla base di quanto previsto dalla DGR 3404/2020 a valere sulle risorse residue relative agli anni 2016 e 2017 e sulle risorse relative al biennio 2018 e 2019.

Destinatari: soggetti residenti in uno dei sei Comuni dell’Ambito (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio), con cittadinanza italiana o di uno Stato dell´Unione Europea (oppure nella condizione di straniero in regola con la vigente normativa in materia di immigrazione) con
disabilità grave e privi del sostegno familiare.
Descrizione delle prestazioni: sostegni di natura gestionale (accompagnamento all'autonomia, supporto alla residenzialità, interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extra-familiare ecc.)o sostegni di natura infrastrutturale (per contribuire ai costi della locazione e spese condominiali, spese per adeguamenti per la fruibilità dell’ambiente domestico).

Modalità di presentazione della domanda:
 
CHI NON DEVE PRESENTARE DOMANDA
- i beneficiari che necessitano di continuità di progetti di formazione all’autonomia iniziati con le risorse 2016-2017;
- gli istanti in lista d’attesa dei bandi precedenti non dovranno presentare una nuova domanda poiché saranno automaticamente collocati nella graduatoria del nuovo bando, fatte salve le necessità di una nuova valutazione multidimensionale e di definizione dei progetti di sostegno alla residenzialità.
Per queste due tipologie di beneficiari è prevista un’allocazione di risorse specificamente destinate.
CHI DEVE PRESENTARE DOMANDA
- i beneficiari di progetti di formazione all’autonomia finanziati con i precedenti bandi e giunti a conclusione al termine di due anni, che intendono aderire a un progetto di residenzialità e a cui sarà comunque garantita priorità, tramite un’allocazione di risorse dedicata;
- i soggetti che non hanno usufruito di progetti finanziati a valere sulle risorse 2016 e 2017.
PRIORITÀ E SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I soggetti che non hanno mai partecipato ai bandi precedenti, caratterizzati da imminente venir meno del contesto famigliare, in base all’età e alle condizioni di fragilità del nucleo valutate dagli assistenti sociali, nonché i beneficiari di progetti di residenzialità in continuità (iniziati con le risorse 2016-2017)) avranno priorità solo se presenteranno domanda entro il 31 dicembre 2020, prima scadenza del bando. Decorsa tale scadenza, il bando rimarrà aperto “a sportello” fino a esaurimento dei fondi e sarà persa ogni priorità altrimenti acquisibile entro la scadenza anzidetta.

La domanda potrà essere presentata solo da Enti gestori, Enti del terzo settore, Associazioni di disabili o Associazioni di famigliari di disabili legalmente riconosciute, per conto dei beneficiari e dovranno riportare una progettualità di massima per la quale si intende chiedere i contributi a bando.

La domanda deve essere redatta sull'apposita modulistica allegata al bando e a essa devono essere allegati i documenti richiesti.
La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà giungere:
-in formato cartaceo, nel proprio Comune di residenza, presso l’ufficio protocollo o punti unici di accesso nei Comuni laddove presenti;
- in formato digitale, a mezzo PEC, all’indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it (per chi risiede nel Comune di Corsico).

Valutazione delle domande: le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale da un’equipe creata appositamente con lo scopo finale di delineare un progetto individualizzato.


Prova selettiva pubblica per titoli e colloquio per la copertura di n. 3 posti, a tempo pieno e indeterminato, di Istruttore - Cat. C da assegnare all'Ufficio di Piano di Zona dell'Ambito Corsichese
Si rende noto che è indetta una selezione pubblica per titoli e colloquio per la copertura di tre posti del profilo professionale di Istruttore/Istruttrice, Categoria C - Posizione Economica C1.
Il concorso è svolto in convenzione tra i Comuni di Cesano Boscone, Corsico e Trezzano sul Naviglio e le unità di personale per le quali si prevede l’assunzione, che verranno assegnate all’Ufficio di Piano di Zona dell’Ambito Corsichese, attualmente ubicato presso la sede del Comune di Cesano Boscone, saranno così ripartite:
- n. 1 posto per il Comune di Cesano Boscone
- n. 1 posto per il Comune di Corsico
- n. 1 posto per il Comune di Trezzano sul Naviglio


Termine di presentazione della domanda
La domanda di ammissione deve essere presentata al Comune di Cesano Boscone, possibilmente tramite posta elettronica, esclusivamente all’indirizzo: selezionepersonale@comune.cesano-boscone.mi.it (non utilizzare altri indirizzi mail del Comune di Cesano Boscone) entro venerdì 17 luglio 2020.
La domanda potrà essere inviata a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento all’Ufficio Centrale Risorse Umane, via Pogliani n. 3, 20090 Cesano Boscone, purché spedita entro la data suddetta e pervenuta non oltre 5 giorni da tale termine. La data di spedizione della domanda è stabilita e comprovata dal timbro a data dell’ufficio postale accettante.


Bando assegnazione Fondo per la non autosufficienza 2019 - Misura B2
Domande dal 20 maggio al 31 luglio 2020
La Misura B2 si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire una piena possibilità di permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita.

La presente Misura è destinata alle persone di qualsiasi età che vivono al domicilio e che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale, in condizione di gravità.

TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda, debitamente compilata, dovrà essere inviata, dal 20 maggio al 31 luglio 2020, ESCLUSIVAMENTE tramite posta elettronica ordinaria o posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it, indirizzo abilitato a ricevere entrambe le tipologie di mail indicate.

La domanda e la documentazione allegata dovranno essere trasmesse esclusivamente in formato PDF.
Non verranno prese in considerazione domande inviate tramite altri canali e in formati diversi dal PDF.
Avviso pubblico per interventi volti al contenimento dell'emergenza abitativa e al mantenimento dell'alloggio in locazione di cui alla DGR n. XI/2065 del 31 luglio 2019
Domande entro il 13 marzo 2020
In attuazione della Deliberazione di Giunta Regionale n. XI/2065 del 31/07/2019, Regione Lombardia ha assegnato all’Ambito corsichese uno specifico finanziamento da destinare alla realizzazione di misure volte a contrastare l’emergenza abitativa e a favorire il mantenimento dell’alloggio in locazione, cui si aggiungono risorse residue di interventi precedenti.

Il suddetto atto si pone in continuità con le precedenti deliberazioni della Giunta Regionale n. 6465/2017 e n. 606/2018 nell’ambito delle quali il Piano di Zona del Corsichese ha pubblicato complessivamente quattro specifici Avvisi che hanno consentito di offrire una prima risposta ai bisogni presenti sul territorio, attraverso l’erogazione di contributi a favore di soggetti in condizioni di disagio abitativo.

L’Assemblea dei Sindaci, nella seduta del 24 ottobre 2019, ha deliberato la pubblicazione del presente Avviso la cui finalità è raccogliere le istanze relative alle Misure 2, 3, 4 e 5 della citata d.g.r. 2065/2019, come di seguito dettagliato.

La domanda può essere presentata anche da parte dei cittadini che in passato hanno ricevuto specifici contributi sulla base delle misure attivate con le risorse di cui alle d.g.r. n. 5450/2016, n. 6465/2017 e n. 606/2018.
I destinatari delle misure possono essere identificati anche tra i cittadini che beneficiano del Reddito di Cittadinanza.

BENEFICIARI DELLE MISURE
Le Misure 2, 3 e 4 sono destinate a nuclei familiari (che hanno al loro interno almeno un componente residente da almeno 5 anni in Regione Lombardia) in condizioni di disagio abitativo.
La Misura 5 è destinata a proprietari privati di appartamenti sfitti al fine di incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato o comunque inferiore al mercato, tramite un contributo per la sistemazione e messa a disposizione degli stessi.

MISURE PREVISTE
- MISURA 2: sostenere famiglie con morosità incolpevole ridotta, che non abbiano un sfratto in corso, in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali, ai sensi della L. R. 16/2016, art.1 c.6
Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 2

- MISURA 3: sostenere temporaneamente nuclei familiari che hanno l’alloggio di proprietà “all’asta”, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali
Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 3

- MISURA 4: sostenere nuclei familiari di pensionati anziani, in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali (ai sensi della l.r. 16/2016, art.1 comma.6) il cui reddito provenga esclusivamente da pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità e/o assimilabili, in grave disagio economico, o in condizione di particolare vulnerabilità, ove la spesa per la locazione con continuità rappresenta un onere eccessivo
Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 4

- MISURA 5: incrementare il numero di alloggi di privati in locazione a canone concordato o comunque inferiore al mercato, tramite un contributo ai proprietari, per la sistemazione e messa a disposizione di alloggi sfitti
Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 5

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I beneficiari del presente Avviso potranno richiedere l'accesso alle Misure utilizzando gli appositi moduli e, successivamente, protocollare la domanda presso l'Ufficio Protocollo in via Roma 18, Corsico, nei giorni e negli orari di apertura, entro e non oltre giovedì 28 febbraio 2020 (la scadenza è stata prorogata al 13 marzo 2020 come da avviso sotto allegato).

Per informazioni:
Servizi Sociali, via Dante 11
Tel. 02.44.80.649
Avviso pubblico distrettuale per la presentazione delle domande di accesso alla graduatoria per l'assegnazione in locazione di n. 1 alloggio ubicato sul territorio di Cesano Boscone
Domande entro il 13 dicembre 2019
Il Piano di Zona dell’Ambito Corsichese ha aderito alla Deliberazione della Giunta della Regione Lombardia n. X/6465 del 10/04/2017 che, con la Misura 5, si è posta l’obiettivo di incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato.
Nell’ambito di questa Misura, è stato sottoscritto un accordo con la società Boscoquattro S.a.s., consociata di Palladium Italia S.r.l., che si è candidata per mettere a disposizione n. 4 alloggi sfitti di sua proprietà siti nel Comune di Cesano Boscone.

Nel mese di settembre 2018, il Piano di Zona dell’Ambito Corsichese ha pubblicato uno specifico Avviso riferito ai suddetti alloggi, in seguito al quale è stato possibile assegnare n. tre dei quattro alloggi disponibili.

Il presente avviso, pertanto, è finalizzato a formare una graduatoria sulla base della quale assegnare in locazione l’unico alloggio rimasto.
Il canone previsto è di € 60 al mq, quindi più basso del 15% rispetto ai costi del libero mercato.

L'Avviso è destinato ai residenti nei comuni del Piano di Zona dell'Ambito corsichese: Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio.

Il modulo per la presentazione delle domande, allegato al presente Avviso, dovrà essere protocollato presso l'Ufficio Protocollo in via Roma 18 a Corsico, negli orari di apertura, entro e non oltre venerdì 13 dicembre 2019.

INFORMAZIONI
Servizi Sociali
via Dante 11
Tel. 02.44.80.649

Avviso pubblico per la presentazione delle richieste di contributo - Fondo Sociale Regionale 2019 DGR n. XI/1978 del 22.07.2019
Con DGR n. XI/1978 del 22 luglio 2019 Regione Lombardia ha deliberato i criteri e l'assegnazione del Fondo Sociale Regionale (FSR) 2019.
Secondo l’ottica programmatoria indicata da Regione Lombardia, le risorse del Fondo Sociale Regionale insieme alle risorse autonome dei Comuni ed eventuali altre risorse (fondi statali, comunitari, compartecipazione dei cittadini, finanziamenti privati ecc.) concorreranno alla realizzazione delle azioni previste dai Piani di Zona in attuazione della programmazione sociale 2018/2020 attraverso il cofinanziamento dei servizi e degli interventi sociali afferenti alle aree Minori e Famiglia, Disabili e Anziani.


Il fondo assegnato all'Ambito territoriale di Corsico per l'anno 2019 è pari a € 592.742,69 e sarà destinato alle unità di offerta presenti sul territorio dell'Ambito Territoriale attive nel 2019 che hanno iniziato l'attività negli anni precedenti. Non sono ammesse al finanziamento le unità di offerta che hanno iniziato l'attività nel 2019.

TEMPI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande dovranno pervenire all’Ufficio di Piano presso il Comune di Cesano Boscone esclusivamente tramite pec all’indirizzo: protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it, entro e non oltre il 15 ottobre 2019.

Le domande saranno valutate dal Tavolo Tecnico dell'Ambito Territoriale.
Gli esiti della valutazione delle richieste e le eventuali motivazioni di esclusione saranno comunicati via PEC all’indirizzo specificato nella domanda di assegnazione del contributo.

PER INFORMAZIONI
Per eventuali informazioni rivolgersi a pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it, specificando in oggetto “Avviso pubblico Fondo sociale regionale 2019”.
Avviso pubblico per l'assegnazione di alloggi destinati ai servizi abitativi pubblici (case popolari) disponibili nell'ambito territoriale del Corsichese


E' stato approvato il Bando delle case popolari per l’assegnazione delle unità abitative destinate all’Ambito Corsichese.

La domanda potrà essere presentata esclusivamente in modalità digitale, utilizzando la piattaforma informatica regionale dalle ore 12.00 di martedì 10 settembre 2019 alle ore 12.00 di martedì 15 ottobre 2019.




Gli alloggi pubblici disponibili sull’intero territorio dell’Ambito sono n. 42, così distribuiti:
- Assago n. 2 alloggi di proprietà di Aler;
- Cesano Boscone n. 27 alloggi di proprietà di Aler;
- Corsico n. 9 alloggi di cui n. 6 di proprietà del Comune e n. 3 di proprietà di Aler;
- Trezzano sul Naviglio n. 4 alloggi di cui n. 1 di proprietà del Comune e n. 3 di proprietà di Aler.

La domanda potrà essere inoltrata da una qualsiasi postazione informatica (anche da casa), in modo autonomo o con l’assistenza di una persona di fiducia.

In caso di necessità, si può chiedere un aiuto al proprio Comune di residenza oppure all’Aler – sede di Rozzano (numero verde 800.211618).
Trattandosi di una nuova normativa, TUTTE le persone interessate dovranno presentare la domanda con la nuova modalità on line (compreso coloro che l’hanno già presentata negli anni precedenti).

Per maggiori informazioni:
Scarica l'Avviso Pubblico
Scarica il documento "Informazioni utili"

Avviso pubblico di manifestazione d'interesse per la gestione di un servizio di supporto ai cittadini per la presentazione della domanda di assegnazione di alloggi pubblici
E' indetto un Avviso pubblico di procedura identificativa per manifestazione d’interesse finalizzata all’individuazione di soggetti cui affidare la gestione di un servizio di supporto ai cittadini per la presentazione della domanda di assegnazione degli alloggi destinati ai servizi abitativi pubblici (ex edilizia residenziale pubblica).
REQUISITI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a presentare istanza di partecipazione i soggetti di cui all’art. 9, comma 9, ossia:
- i centri autorizzati di assistenza fiscale (CAAF) o soggetti convenzionati;
-  altri soggetti senza fini di lucro (associazioni sindacali dei conduttori, enti del terzo settore, ecc…).
DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
La domanda di partecipazione (compilata secondo lo schema allegato e firmata digitalmente) dovrà essere inviata e fatta pervenire al Comune di Cesano Boscone esclusivamente attraverso la piattaforma SINTEL entro le ore 13.00 del giorno 24 maggio 2019.

Vai nella sezione dell'Amministrazione trasparente "Bandi di gara e contratti"


Bando assegnazione Fondo per la non autosufficienza 2018 - Misura B2
Domande dall'1 maggio al 15 giugno 2018
Con il presente bando si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale della Misura B2 in applicazione della DGR n. 1253/2019 e di quanto disposto dall’Assemblea dei Sindaci nella seduta del 20/03/2019 che ha approvato il Piano Operativo 2018.
La Misura B2 si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire una piena possibilità di permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita.

DESTINATARI
La presente Misura è destinata alle persone di qualsiasi età che vivono al domicilio e che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale, in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992 oppure beneficiarie dell’indennità di accompagnamento di cui alla legge n. 18/1980 e, nel caso di progetti di vita indipendente, presentino un valore ISEE non superiore a € 20.000.

RISORSE
Il beneficio avrà durata massima di 8 mesi.
I fondi messi a disposizione del presente Bando includono, oltre a quelli previsti dal Decreto n. 2331 del 22/02/2019, le somme non liquidate afferenti al FNA 2017 (DGR 7856/2018), per un totale di € 351.870,71.

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione richiesta, dovrà essere presentata via PEC a ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it o manualmente all’Ufficio Protocollo oppure presso i punti unici di accesso, laddove presenti, del proprio comune di residenza dall'1 maggio al 15 giugno 2019.

INFORMAZIONI

Servizi Sociali
via Dante 11
tel.02.44.80.649
mail:segretariatosociale@comune.corsico.mi.it

Bando per l'istituzione dell'Albo dei soggetti accreditati per l'erogazione delle prestazioni assistenziali ed educative nell'ambito territoriale del corsichese (seconda finestra di valutazione)
L’Ambito Territoriale del Corsichese ATS Città Metropolitana Milano, indice il bando per l’accreditamento di aziende fornitrici di prestazioni assistenziali ed educative a ciclo diurno.
Oggetto dell'accreditamento
L’accreditamento ha per oggetto la fornitura di prestazioni di assistenza domiciliare e non, a ciclo diurno, (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo: servizio di assistenza domiciliare, servizio di assistenza educativa scolastica, assistenza domiciliare disabili, assistenza domiciliare minori; sono esclusi quindi servizi residenziali o semiresidenziali) finalizzate a soddisfare il bisogno di:
- persone parzialmente autosufficienti sole o prive di adeguata assistenza;
- persone non autosufficienti;
- nuclei familiari con disabili, minori o soggetti che presentino situazioni di disagio sociale anche temporaneo o che necessitino di assistenza nelle attività quotidiane e/o nelle relazioni sociali nel contesto scolastico e/o nel proprio ambiente di vita.
Gli utenti delle prestazioni sono i cittadini residenti nei Comuni dell’Ambito territoriale del Corsichese.
Termine per la presentazione della domanda di accreditamento
Ciascun soggetto richiedente l’accreditamento dovrà presentare istanza di inserimento nell’Albo dei soggetti accreditati, utilizzando l’apposita modulistica allegata. La domanda (Allegato 1) deve essere inoltrata via PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it riportando ad oggetto “RICHIESTA DI ACCREDITAMENTO PER PRESTAZIONI ASSISTENZIALI ED EDUCATIVE NELL’AMBITO TERRITORIALE DEL CORSICHESE”.
Gli interessati possono presentare domanda per questa seconda finestra di valutazione entro il 30 novembre 2018.
Eventuali domande pervenute oltre il 30 novembre verranno prese comunque in considerazione per l’inserimento nell’Albo nei successivi aggiornamenti periodici, che saranno effettuati a cadenza semestrale.
Durata dell'accreditamento
L’Albo dei soggetti accreditati ha validità triennale dal momento della sua istituzione (12/07/2018), con eventuale possibilità di proroga; l’accreditamento di ciascun soggetto ha una validità annuale con l’onere di certificare il mantenimento dei requisiti entro il 30 novembre di ciascun anno, a pena di decadenza.
Effetti dell'iscrizione all'Albo dei soggetti accreditati
L’avvenuto accreditamento non comporta automaticamente la possibilità di erogare le prestazioni. In base alle varie misure che saranno attivate verranno stipulate specifiche convenzioni con i soggetti accreditati che manifesteranno interesse per l’erogazione delle prestazioni.
Pubblicato il 23 novembre 2018

Avviso pubblico per interventi volti al contenimento dell'emergenza abitativa e al mantenimento dell'alloggio in locazione di cui alla DGR n. XI/606 dell'1 ottobre 2018
In attuazione della Deliberazione di Giunta Regionale n. XI/606 dell’1/10/2018, Regione Lombardia ha assegnato all’Ambito corsichese uno specifico finanziamento da destinare alla realizzazione di misure volte a contrastare l’emergenza abitativa e a favorire il mantenimento dell’alloggio in locazione, cui si aggiungono risorse residue di interventi precedenti.
La domanda può essere presentata anche da parte di chi ha ricevuto specifici contributi sulla base delle misure attivate con le risorse di cui alla DGR 5450/2016 e DGR 6465/2017.

MISURE PREVISTE E BENEFICIARI
Le Misure 2, 3 e 4 sono destinate a nuclei familiari (che hanno al loro interno almeno un componente residente da almeno 5 anni in Regione Lombardia) in condizioni di disagio abitativo.
La Misura 5 è destinata a proprietari di appartamenti sfitti al fine di incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato o comunque inferiore al mercato, tramite un contributo per la sistemazione e messa a disposizione degli stessi.
MISURA 2
- Morosità incolpevole ridotta.
- E' destinata ai nuclei familiari in situazione di morosità incolpevole ridotta (fino a € 3.000, escluse le spese per le utenze e quelle condominiali).
-
Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 2
MISURA 3
- Alloggio di proprietà “all’asta”.
- E' destinata ai nuclei familiari che hanno l’alloggio di proprietà “all’asta”, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo e/o delle spese condominiali.
- Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 3
MISURA 4
- Spesa di locazione gravosa rispetto al reddito proveniente esclusivamente da pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità.
- E' destinata ai nuclei familiari il cui reddito proviene esclusivamente da pensione da lavoro/di vecchiaia/di anzianità.
- Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 4
MISURA 5
- Messa a disposizione e sistemazione di alloggi sfitti.
- E' destinata ai proprietari di alloggi sfitti (sia persone fisiche che giuridiche).
- Modulo per la presentazione della domanda alla MISURA 5

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
I beneficiari del presente Avviso potranno richiedere l'accesso alle Misure utilizzando gli appositi moduli e, successivamente, protocollare la domanda presso l'Ufficio Protocollo in via Roma 18, Corsico, entro e non oltre giovedì 28 febbraio 2019.

Per informazioni e richiesta moduli:
Servizi Sociali, via Dante 11
Tel. 02.44.80.649/655


Terzo avviso pubblico “a sportello” per l’assegnazione del FONDO DOPO DI NOI (DGR 6674/2017) a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N
Con il presente Avviso si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale per la linea di azione dei Comuni dell’Ambito corsichese ATS Città Metropolitana sulla base di quanto previsto dalla DGR 6674/2017 a valere sulle risorse residue relative all’anno 2016 e sulle risorse relative all'anno 2017 e in continuità rispetto ai precedenti avvisi pubblici con scadenza rispettivamente 31 ottobre 2017 e 31 marzo 2018.
DESTINATARI E REQUISITI PER L’ACCESSO
Soggetti residenti in uno dei sei Comuni dell’Ambito (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio), con cittadinanza italiana o di uno Stato dell´Unione Europea (oppure nella condizione di straniero in regola con la vigente normativa in materia di immigrazione) con disabilità grave e privi del sostegno familiare.
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande possono essere presentate da Comuni, Associazioni di famiglie di persone disabili, Associazioni di persone con disabilità, Enti del Terzo Settore ed altri Enti pubblici o privati.
TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà giungere:
- in formato cartaceo, nel proprio Comune di riferimento, presso l’Ufficio Protocollo o punti unici di accesso nei Comuni laddove presenti;
- in formato digitale, a mezzo PEC, all’indirizzo riportato sul sito istituzionale del proprio Comune di riferimento.
È possibile attivare i sostegni previsti fino ad esaurimento delle risorse a disposizione, pari a € 142.152,53, secondo una modalità «a sportello». Le domande potranno essere consegnate al protocollo del Comune di residenza solo se complete di tutta la documentazione richiesta.
I soggetti beneficiari hanno l’obbligo di comunicare al servizio sociale del Comune di residenza ogni variazione che comporti il venir meno delle condizioni che hanno dato diritto all'assegnazione.
VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale, da un’equipe creata appositamente con lo scopo finale di delineare un progetto individualizzato.

Per tutte le informazioni rivolgersi ai Servizi Sociali in via Dante n.11
Tel. 02.44.80.649/659


Avviso Pubblico per la presentazione delle richieste di contributo - Fondo Sociale Regionale 2018 DGR n. XI/501 del 2 agosto 2018
In data 02.08.2018 la Giunta Regionale ha approvato la Deliberazione n. IX/501“Determinazioni in merito alla ripartizione del Fondo Sociale Regionale 2018”.
Il fondo assegnato all’Ambito territoriale di Corsico per l’anno 2018 è pari ad € 613.351,04.
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Gli Enti Gestori delle Unità d’offerta sociali che rientrano tra i destinatari interessati al riparto del finanziamento del FSR dovranno presentare la domanda di contributo (allegato A) e la relativa scheda di rendicontazione dell’attività anno 2017.
Le domande dovranno pervenire esclusivamente tramite PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it e dovranno obbligatoriamente allegare tutta la documentazione indicata nella domanda di contributo.
La domanda di contributo corredata dalle schede di rendicontazione delle attività anno 2017 deve essere inviata all’ufficio di Piano presso il Comune di Cesano Boscone entro e non oltre il 26 ottobre 2018.
Per le Unità d’offerta residenziali per minori la domanda deve essere corredata dalla dichiarazione del legale rappresentante dell’Ente gestore in cui si attesti di aver inserito nel gestionale “Minori in Comunità” (Minori web) i dati riferiti ai minori accolti nell’anno 2017 in modo completo e nei tempi indicati da Regione Lombardia.
MODALITÀ DI VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande pervenute entro la scadenza saranno valutate in apposita seduta dal Tavolo Tecnico dell’Ambito Territoriale.
MODALITÀ DI COMUNICAZIONE DEGLI ESITI DELLA VALUTAZIONE
Gli esiti della valutazione delle richiesta e le eventuali motivazioni di esclusione saranno comunicati via PEC all’indirizzo specificato nella domanda di assegnazione del contributo.
MODALITÀ DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO
Il Comune capofila erogherà il contributo agli Enti ammessi al finanziamento, previa ricezione dello stesso da parte di ATS, con le seguenti modalità:
• il 70% ad acconto
• il 30% a saldo

Per eventuali informazioni rivolgersi a pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it, specificando in oggetto “Avviso pubblico Fondo sociale regionale 2018”.

Avviso Pubblico Distrettuale per l'assegnazione in locazione di 4 alloggi ubicati a Cesano Boscone - MISURA 5
Il presente Avviso Pubblico Distrettuale, per la presentazione delle domande di accesso alla graduatoria per l'assegnazione in locazione (a canone inferiore a quello di mercato) di n. 4 alloggi ubicati sul territorio di Cesano Boscone, è destinato ai residenti nei Comuni del Piano di Zona dell'ambito corsichese (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio).

Il Piano di Zona dell’Ambito Corsichese ha aderito alla Deliberazione della Giunta della Regione Lombardia n. X/6465 del 10 aprile 2017 che, con la Misura 5, si pone l’obiettivo di incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato o comunque inferiore al mercato, tramite un contributo ai proprietari, per la sistemazione e messa a disposizione di alloggi sfitti.

Nell’ambito di questa Misura, è stato sottoscritto un accordo con la società Boscoquattro S.a.s., consociata di Palladium Italia S.r.l., che - a fronte del suddetto contributo - si è candidata per mettere a disposizione n. 4 alloggi sfitti di sua proprietà siti nel Comune di Cesano Boscone.

Il presente avviso è finalizzato a formare una graduatoria sulla base della quale assegnare i suddetti alloggi in locazione ad € 60 al mq, quindi con un canone più basso del 15% rispetto ai costi del libero mercato (come rilevati dalla Banca dati delle quotazioni immobiliari dell’Agenzia delle Entrate).

Esclusivamente entro il temine di scadenza del bando, prima della presentazione della domanda, le persone interessate, che ritengono di essere in possesso dei requisiti previsti, potranno visionare gli appartamenti, previo appuntamento telefonico, contattando la società Omnium Servizi Immobiliare S.r.l. al numero 02.89.620.880.

MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Il modulo di domanda, allegato al presente bando, dovrà essere protocollato presso l’Ufficio Protocollo di via Roma n. 18, Corsico, entro e non oltre venerdì 14 dicembre 2018.

L’Avviso e il modulo per la presentazione della domanda in formato cartaceo, sono disponibili presso i Servizi sociali di via Dante n. 11.

Per informazioni tel. 02.44.80.649

Terzo Avviso pubblico di contributi volti al contenimento dell'emergenza abitativa e al mantenimento dell'alloggio in locazione
In attuazione della Deliberazione di Giunta Regionale n. X/6465 del 10/04/2017, Regione Lombardia ha assegnato all’Ambito corsichese uno specifico finanziamento da destinare alla realizzazione di misure volte a contrastare l’emergenza abitativa e a favorire il mantenimento dell’alloggio in locazione.
Tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018 sono stati pubblicati due specifici Avvisi che hanno consentito di offrire una prima risposta ai bisogni presenti nei diversi Comuni dell’Ambito Corsichese, attraverso l’erogazione di contributi a favore di soggetti in condizioni di disagio abitativo.
Al fine di utilizzare nella maniera più completa e mirata possibile le risorse residue ancora disponibili, l’Assemblea dei Sindaci ha deliberato la pubblicazione del presente Avviso la cui finalità è raccogliere le istanze alle Misure 2, 3, 4 e 5 della citata DGR 6465/2017, come di seguito dettagliato.
La domanda non può essere presentata da parte di chi ha già usufruito del contributo nell’ambito dei primi due Avvisi pubblici.

MISURE PREVISTE E BENEFICIARI
Le Misure 2, 3 e 4 sono destinate a nuclei familiari (che hanno al loro interno almeno un componente residente da almeno 5 anni in Regione Lombardia) in condizioni di disagio abitativo.
Nello specifico, nucleo familiari:
- in situazione di morosità incolpevole ridotta, fino a € 3.000, escluse le spese condominiali (Misura 2);
- che hanno l’alloggio di proprietà “all’asta”, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo (Misura 3);
- con una spesa di locazione gravosa rispetto al reddito proveniente esclusivamente da pensione (Misura 4).
La Misura 5 è destinata a proprietari di appartamenti sfitti al fine di incrementare il numero di alloggi in locazione a canone concordato o comunque inferiore al mercato, tramite un contributo per la sistemazione e messa a disposizione degli stessi.

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Le domande dovranno essere protocollate presso l’Ufficio Protocollo in via Roma n. 18 – Corsico- entro e non oltre venerdì 19 ottobre 2018.

Per informazioni e per ritirare copia del presente Avviso Pubblico e degli allegati moduli per la presentazione della domanda, rivolgersi ai Servizi Sociali in via Dante n. 11 - tel. 02.44.80.649 mail: segretariatosociale@comune.corsico.mi.it
Erogazione delle prestazioni mediante voucher sociale

Elenco degli enti accreditati per la fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali ed educative a favore di soggetti in condizioni di disabilità mediante voucher sociale:

scarica l'elenco aggiornato a luglio 2018
Bando assegnazione Fondo per la non autosufficienza 2017 - Misura B2
Domande dal 26 giugno al 15 settembre 2018
Con il presente bando si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale della Misura B2 in applicazione della DGR n. 7856/2018 e di quanto disposto dall’Assemblea dei Sindaci nella seduta del 04/04/2018 che ha approvato il Piano Operativo 2017.
La Misura B2 si concretizza in interventi di sostegno e supporto alla persona e alla sua famiglia per garantire una piena possibilità di permanenza della persona fragile al proprio domicilio e nel suo contesto di vita.

DESTINATARI
La presente Misura è destinata alle persone di qualsiasi età che vivono al domicilio e che evidenziano gravi limitazioni della capacità funzionale che compromettono significativamente la loro autosufficienza e autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale, in condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992 oppure beneficiarie dell’indennità di accompagnamento di cui alla legge n. 18/1980 e, nel caso di progetti di vita indipendente, presentino un valore ISEE non superiore a € 20.000.

TERMINI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione richiesta, dovrà essere presentata via PEC a ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it o manualmente all’Ufficio Protocollo (dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle 12 e dalle ore 14 alle 16; il venerdì dalle ore 9 alle 12) dal 26 giugno 2018 al 15 settembre 2018.
La domanda deve essere redatta sulla modulistica appositamente predisposta.

INFORMAZIONI
Servizi Sociali
via Dante 11
tel.02.4480.649
mail:segretariatosociale@comune.corsico.mi.it

Avviso pubblico REI - Reddito di inclusione aggiornato al 1° giugno 2018
LA MISURA
Il Reddito di Inclusione (REI) è una misura di contrasto alla povertà dal carattere universale, condizionata alla valutazione della condizione economica.
Il sussidio è subordinato all'adesione ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.

I DESTINATARI

Il progetto viene predisposto dai Servizi Sociali del Comune, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole, nonché con soggetti privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit.
Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e bambini, che vengono individuati sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni.
Le attività possono riguardare i contatti con i servizi, la ricerca attiva di lavoro, l'adesione a progetti di formazione, la frequenza e l'impegno scolastico, la prevenzione e la tutela della salute.
L'obiettivo è aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l'autonomia.

Coloro che sono percettori di SIA e non ne hanno goduto per l’intera durata (12 mesi) possono presentare domanda REI. Tale domanda vale come richiesta di trasformazione del SIA in REI (è fatto salvo il beneficio economico maggiore).

QUANDO E DOVE SI RICHIEDE IL REI
I residenti a Corsico potranno presentare la domanda presso l’Ufficio Protocollo del Comune, in via Roma n. 18.

MODALITA' DI EROGAZIONE DEL BENEFICIO
Il beneficio economico è erogato mensilmente attraverso una carta di pagamento elettronica (Carta REI) emessa da Poste Italiane S.p.A.

Per richiesta di informazioni o approfondimenti scrivere a segretariatosociale@comune.corsico.mi.it oppure consultare i siti www.lavoro.gov.it e www.inps.it


Secondo Avviso pubblico di contributi volti al contenimento dell'emergenza abitativa e al mantenimento dell'alloggio in locazione
In attuazione della Deliberazione di Giunta Regionale n. X/6465 del 10/04/2017, Regione Lombardia ha assegnato all’Ambito corsichese uno specifico finanziamento di € 138.359 da destinare alla realizzazione di misure volte a contrastare l’emergenza abitativa e a favorire il mantenimento dell’alloggio in locazione.
Nel mese di settembre 2017 è stato pubblicato uno specifico Avviso (con scadenza a novembre dello stesso anno) che ha consentito di offrire una prima risposta ai bisogni presenti nei diversi Comuni dell’Ambito Corsichese, attraverso l’erogazione di contributi a favore di soggetti in condizioni di disagio abitativo.
Al fine di utilizzare nella maniera più completa e mirata possibile le risorse residue (ancora disponibili dopo il primo Bando) l’Assemblea dei Sindaci ha deliberato la pubblicazione del presente Avviso che riguarda tutte le Misure della DGR 6465/2017, ad eccezione della Misura 5.
La finalità del presente Avviso, pertanto, è raccogliere le istanze alle Misure 1, 2, 3 e 4 della citata DGR 6465/2017.
La domanda non può essere presentata da parte di chi ha già usufruito del contributo nell’ambito del primo Avviso Pubblico.

MISURE PREVISTE E BENEFICIARI
La Misura 1
è destinata a:
- proprietari privati (anche persone giuridiche) di alloggi ad uso abitativo che intendano manifestare la disponibilità a concederli in locazione al Comune capofila del Piano di Zona per destinarli a interventi temporanei a favore di inquilini residenti in Lombardia, sfrattati o in emergenza abitativa, in attesa di una soluzione stabile;
- soggetti del terzo settore e del privato sociale che, in forma singola o di raggruppamento temporaneo, siano interessati a manifestare la loro disponibilità per progetti di locazione temporanea, con accompagnamento a percorsi per l'autonomia sociale ed abitativa.

Le Misure 2, 3 e 4 sono destinate a nuclei familiari (che hanno al loro interno almeno un componente residente da almeno 5 anni in Regione Lombardia) in condizioni di disagio abitativo.
Nello specifico, nucleo familiari:
- in situazione di morosità incolpevole ridotta, fino a € 3.000, escluse le spese condominiali (Misura 2);
- che hanno l’alloggio di proprietà “all’asta”, a seguito di pignoramento per mancato pagamento delle rate di mutuo (Misura 3);
- con una spesa di locazione gravosa rispetto al reddito proveniente esclusivamente da pensione (Misura 4).

TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande dovranno essere protocollate presso l’Ufficio Protocollo in via Roma n. 18 – Corsico- entro e non oltre giovedì 31 maggio 2018.

Per informazioni e per ritirare copia del presente Avviso Pubblico e degli allegati moduli per la presentazione della domanda, rivolgersi ai Servizi sociali in via Dante n. 11 - tel. 02.44.80.649-655


Secondo avviso pubblico per l’assegnazione del FONDO DOPO DI NOI (DGR 6674/2017) a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N
Con il presente avviso si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale per la linea di azione dei Comuni dell’Ambito corsichese ATS Città Metropolitana sulla base di quanto previsto dalla DGR 6674/2017 a valere sulle risorse relative all’anno 2017 e in continuità rispetto al precedente avviso pubblico con scadenza 31 ottobre 2017.
DESTINATARI E REQUISITI PER L’ACCESSO
Soggetti residenti in uno dei sei Comuni dell’Ambito (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio), con cittadinanza italiana o di uno Stato dell´Unione Europea (oppure nella condizione di straniero in regola con la vigente normativa in materia di immigrazione) con disabilità grave e privi del sostegno familiare.
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande possono essere presentate da Comuni, Associazioni di famiglie di persone disabili, Associazioni di persone con disabilità, Enti del Terzo Settore ed altri Enti pubblici o privati.
TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà giungere entro il termine perentorio del 31 marzo 2018:
- in formato cartaceo, nel proprio Comune di riferimento, presso l’ufficio protocollo o punti unici di accesso nei Comuni laddove presenti;
- in formato digitale, a mezzo PEC, all’indirizzo riportato sul sito istituzionale del proprio Comune di riferimento.
Le domande che riguardano esclusivamente l’accesso alle misure di pronto intervento, data la natura stessa di questo tipo di sostegno che non è programmabile e che si attiva in base ad una situazione di emergenza/urgenza, non è prevista alcuna scadenza; sarà quindi possibile attivare tale sostegno fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dal presente programma.
I soggetti beneficiari hanno l’obbligo di comunicare al servizio sociale del Comune di residenza ogni variazione che comporti il venir meno delle condizioni che ne hanno dato diritto.
VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale, da un’equipe creata appositamente con lo scopo finale di delineare un progetto individualizzato.

Per tutte le informazioni rivolgersi ai Servizi Sociali in via Dante n.11
Tel. 02.44.80.649/659

Avviso pubblico per il conferimento di un incarico individuale di alta professionalità, con contratto di lavoro autonomo, per l’Ufficio del Piano di Zona dell’Ambito corsichese ATS Città Metropolitana (triennio 2018 – 2020)
E' indetta una procedura di selezione comparativa per il conferimento di un incarico di alta professionalità, con contratto di lavoro autonomo, per l’Ufficio del Piano di Zona dell’ambito corsichese ATS Città Metropolitana (triennio 2018-2020) – Ente capofila Comune di Cesano Boscone.
Oggetto dell'incarico: le attività oggetto della prestazione attengono ad un profilo altamente specialistico che abbia maturato una significativa esperienza nella progettazione degli interventi sociali di natura sovracomunale e nel reperimento delle necessarie risorse in ambito regionale, statale ed europeo.
Il soggetto esterno si dovrà occupare in modo particolare di affiancare e supportare il Coordinatore del Piano di Zona.
Tipologia, durata e compenso dell'incarico: l’incarico sarà conferito (ai sensi degli artt. 2222 e seguenti del Codice Civile) dal Comune di Cesano Boscone nel suo ruolo di Ente capofila del Piano di Zona dell’ambito corsichese. Il soggetto individuato opererà in piena autonomia, senza vincoli di subordinazione, nel rispetto delle esigenze derivanti dal funzionamento del Piano di Zona.
L’incarico avrà durata dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2020. Il compenso viene determinato complessivamente in € 30.000 annui, al lordo degli oneri di legge a carico del soggetto incaricato.
Presentazione della domanda, modalità e termini: la domanda di partecipazione e i documenti allegati - a pena di nullità e di esclusione dalla selezione - dovranno essere redatti nel rispetto di quanto previsto dagli articoli 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 in materia di dichiarazioni sostitutive.
La domanda dovrà essere inviata al Settore Welfare del Comune di Cesano Boscone, entro e non oltre lunedì 11 dicembre 2017, con posta elettronica non certificata, all’indirizzo pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it - con oggetto “Incarico Piano di Zona”.
La valutazione non darà luogo ad alcuna graduatoria di merito.
L’esito della selezione sarà pubblicato sul sito del Comune di Cesano Boscone, Ente capofila del Piano di Zona dell’ambito corsichese.

Per eventuali richieste di informazioni e/o chiarimenti il candidato potrà rivolgersi, tramite posta elettronica all’indirizzo pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it, al responsabile del procedimento Dr.ssa Leda Bertolini, Coordinatore del Piano di Zona dell’ambito corsichese.

Avviso pubblico per la presentazione delle richieste di contributo - Fondo sociale regionale anno 2017
In data 31 luglio 2017 la Giunta Regionale ha approvato la Deliberazione n. X/ 6974 “Determinazioni in merito alla ripartizione del Fondo Sociale Regionale 2017". Le risorse sono poste a disposizione dei servizi e degli interventi sociali afferenti alle aree Minori e Famiglia, Disabili e Anziani.
Il fondo assegnato all’Ambito distrettuale del Corsichese per l’anno 2017 è pari ad 644.448,00 euro.

MODALITA’ E DESTINATARI

  • Servizi per la prima infanzia (Asili nido e nidi aziendali, Micronidi, Nidi famiglia e Centri per la Prima Infanzia)
  • Servizi residenziali per minori (Comunità educative, Comunità familiari e Alloggi per l'autonomia)
  • Servizi Diurni per minori (Centri ricreativi diurni e Centri di Aggregazione Giovanile)
  • Assistenza domiciliare minori (ADM)
  • Affidi
  • Rette per minori in comunità
  • Centri Socio Educativi
  • Centri Diurni Anziani
  • Servizi di Formazione all'Autonomia
  • Comunità alloggio disabili
  • Comunità Socio Sanitarie
  • Servizio di assistenza domiciliare anziani (SAD)
  • Servizio di assistenza domiciliare disabili (SADH)
  • Alloggio protetto per anziani
  • SFA Minori di cui alla DGR n. 694/2010 con i requisiti di cui alla DGR n. 11263/2010 (e criterio
    previsto da Assemblea Sindaci)
Ai fini della determinazione del contributo da assegnare all’Ente Gestore, vengono prese a riferimento le rendicontazioni delle attività, dei costi e dei ricavi dell’anno 2016.
Non sono ammesse al finanziamento le unità di offerta che hanno iniziato l’attività nel 2017.
La presentazione della domanda di contributo non comporta l’assegnazione dello stesso che avverrà sulla base dei criteri di riparto stabiliti dall’ Assemblea dei Sindaci.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Gli Enti Gestori delle Unità d’offerta sociali che rientrano tra i destinatari interessati al riparto del
finanziamento del FSR dovranno presentare la domanda di contributo (allegato A) e la relativa scheda di rendicontazione dell’attività anno 2016.

Le domande, firmate digitalmente dal Legale Rappresentante, dovranno pervenire esclusivamente
tramite PEC all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesano-boscone.mi.it  entro e non oltre il 3 novembre 2017.

Per eventuali informazioni rivolgersi a pianodizona@comune.cesano-boscone.mi.it , specificando in oggetto “Avviso pubblico Fondo sociale regionale 2017”.

Avviso pubblico per l’assegnazione del FONDO DOPO DI NOI (DGR 6674/2017) a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N
Con il presente Avviso si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale per la linea di azione dei Comuni dell’Ambito corsichese ATS Città Metropolitana sulla base di quanto previsto dalla DGR 6674/2017.

DESTINATARI E REQUISITI PER L’ACCESSO
Soggetti residenti in uno dei sei Comuni dell’Ambito (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio), con cittadinanza italiana o di uno Stato dell´Unione Europea (oppure nella condizione di straniero in regola con la vigente normativa in materia di immigrazione) con disabilità grave e privi del sostegno familiare.
Si specifica che l’accesso ai sostegni del Fondo Dopo di Noi è prioritariamente garantito alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare in base alla necessità di maggiore urgenza.

DESCRIZIONE DELLE PRESTAZIONI
A) Sostegni di natura gestionale

1 - Percorsi di accompagnamento all’autonomia per l’emancipazione dal contesto familiare ovvero per la deistituzionalizzazione
2 - Interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative
3 - Interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extra-familiare

B) Sostegni di natura infrastrutturale

1 - Interventi di ristrutturazione dell'abitazione
2 - Sostegno del canone di locazione/spese condominiali


MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le istanze possono essere presentate presso il comune di residenza da:

- persone con disabilità e/o dalle loro famiglie o da chi ne garantisce la protezione giuridica utilizzando i seguenti modelli ALLEGATO 1A (per interventi gestionali) - ALLEGATO 1B (per interventi infrastrutturali);
- Comuni, Associazioni di famiglie di persone disabili, Associazioni di persone con disabilità, Enti del Terzo Settore ed altri Enti pubblici o privati, preferibilmente in co-progettazione (su tutte le aree d’intervento) utilizzando l'ALLEGATO 2A (per interventi gestionali) o l'ALLEGATO 2B e l'ALLEGATO 2C (per gli interventi infrastrutturali).

La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà essere presentata entro il termine perentorio del 31 ottobre 2017 nel proprio Comune di riferimento:
- in formato cartaceo presso l’Ufficio Protocollo in via Roma 18;
- in formato digitale, a mezzo PEC, all’indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it

Le domande che riguardano esclusivamente l’accesso alle misure di pronto intervento (A3 - Interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extra-familiare), data la natura stessa di questo tipo di sostegno che non è programmabile e che si attiva in base ad una situazione di emergenza/urgenza, non è prevista alcuna scadenza; sarà quindi possibile attivare tale sostegno fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dal presente programma.

VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale, da un’equipe creata appositamente con lo scopo finale di delineare un progetto individualizzato.
La valutazione multidimensionale sarà effettuata in maniera integrata tra le équipe pluriprofessionali dell’ASST Rhodense e gli operatori sociali dei Comuni sulla base di appositi protocolli operativi.
L'unità di valutazione multidimensionale avrà il compito di stilare le graduatorie, diversificate per ogni misura richiesta.
Bando per l'assegnazione del Fondo per la non autosufficienza 2017
Bando per l’assegnazione del FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA 2017 a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N.
Destinatari: il buono sociale è destinato a coloro che evidenzino un elevato indice di fragilità sociale (attraverso specifica scala di valutazione individuata a livello di AST) e non riescono a svolgere in modo autonomo delle attività di vita quotidiana (ADL) e delle attività strumentali alla vita quotidiana (IADL).
Le domande d’accesso devono essere presentate presso l’ufficio Protocollo del Comune di Residenza a partire dal giorno 3 aprile 2017.
Gli effetti del bando si estingueranno all’esaurimento dei fondi a disposizione.
Per maggiori informazioni rivolgersi agli uffici dei Servizi Sociali.
Pubblicazione sul sito dal 20 marzo 2017.
Come da Determinazione n. 454 dell'8 maggio 2017  si rettificano i termini di chiusura per la presentazione delle domande al 30 giugno 2017.
Avviso pubblico per l'accreditamento di aziende fornitrici per la fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative a favore di soggetti in condizione di disabilità mediante voucher sociale - anno 2017
Il Piano di Zona dell’Ambito Territoriale di Corsico - ATS Città Metropolitana Milano, ha indetto un avviso pubblico per l’accreditamento di aziende fornitrici di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative a favore di persone in condizione di disabilità residenti nel territorio dei Comuni appartenenti all’Ambito Territoriale di Corsico.
L’accreditamento delle strutture avverrà sulla base dei criteri stabiliti dall’apposito avviso pubblico.
Durata: l'accreditamento avrà validità dal 1/4/2017 al 31/12/2017
Le domande dovranno essere presentate in busta chiusa recante la dicitura: “Domanda di accreditamento voucher sociale – A.D.H.” presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Corsico – Via Roma, 18 – 20094 Corsico e indirizzate a “Comune di Corsico – Settore Sviluppo di Comunità – Ufficio di Piano” entro e non oltre le ore 12 del giorno 20 marzo 2017.
Pubblicato il 23 febbraio 2017.
Avviso pubblico - "Reddito di autonomia" a favore di persone anziane e persone diversamente abili residenti nei comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N, finalizzato a favorire inclusione e autonomia.
In favore di massimo n. 13 persone anziane e massimo n. 13 persone diversamente abili residenti nei comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N.
L’"Assegno di autonomia per disabili e anziani" non è un contributo economico, ma corrisponde a voucher di servizi direttamente riconosciuti e pagati dai Comuni al fornitore individuato dal beneficiario in base ad un progetto costruito tra l'ente e la persona e sono destinati a sostenere progetti individualizzati per 12 mesi a persona.
La domanda d’accesso (compilando l'apposito modulo che prevede in allegato tutta la documentazione richiesta) deve essere presentata presso l’ufficio Protocollo del Comune di Corsico, entro le ore 12.00 di venerdì 13 gennaio 2017.
Pubblicazione sul sito dal 19 dicembre 2016.
Bando "Call for ideas" per la selezione e lo sviluppo di idee imprenditoriali e innovative
Oggetto: selezione di n.3 Idee Imprenditoriali proposte da giovani, con età compresa tra i 18 e i 35 anni, ai quali verrà offerto un percorso di accompagnamento ed un contributo in denaro per la realizzazione del proprio progetto innovativo.
Finalità: le Idee Imprenditoriali presentate dovranno privilegiare lo sviluppo socio-economico e culturale mirando ad armonizzare e soddisfare le esigenze dei diversi attori sociali (cittadini, istituzioni, imprese).
Scadenza: le domande compilate, sottoscritte e corredate di tutti gli allegati, dovranno pervenire entro e non oltre le ore 17.00 del 6 settembre 2016.
Pubblicazione sul sito dal 20 luglio 2016.
Bando di gara a aperta per l'affidamento del servizio di assistenza domiciliare (S.A.D.) a favore di anziani e disabili residenti nei comuni dell'ex Distretto 3 Asl Mi1. CIG: 6734854157
Oggetto dell'appalto: è l’affidamento del servizio di assistenza domiciliare agli anziani e disabili, parzialmente autosufficienti e non autosufficienti che comprende un insieme organizzato di prestazioni ed attività di assistenza alle persone anziane e disabili, finalizzato alla protezione delle stesse, residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio, territorialmente appartenenti all’ex ASL MI1 Distretto 3 di Corsico, ora ASST Rhodense.
Periodo: l’affidamento dell’appalto avrà durata triennale a partire dal 01/11/2016 e fino al 31/10/2019.
Importo a base di gara: € 990.144,00.= IVA di legge.
La presentazione delle offerte dovrà avvenire in formato elettronico accedendo al sito www.arca.regione.lombardia.it entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 del 30 agosto 2016.
Pubblicazione sul sito dal 5 luglio 2016.
Bando di gara per l'affidamento del servizio tutela minori nei comuni dell'ex Distretto 3 ASL MI1. CIG: 67270243D1
Oggetto dell’appalto: servizio distrettuale “Tutela Minori” sottoposti a provvedimento dell’Autorità Giudiziaria residenti nei Comuni dell’ex Distretto 3 ASL MI1 (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio).
Valore complessivo presunto dell’appalto: L’importo a base di gara, IVA esclusa, per l’intera durata dell’affidamento è stimato presuntivamente in € 3.024.750,00 - ripartito tra i sei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano sul Naviglio come da disciplinare di gara.
Durata dell’appalto: anni 3 (tre) dalla data di sottoscrizione del contratto di servizio, relativi al periodo 01/11/2016 – 31/10/2019.
La presentazione delle offerte dovrà avvenire in formato elettronico accedendo al sito www.arca.regione.lombardia.it entro e non oltre il termine perentorio delle ore 23.59 del 31 agosto 2016.
Bando per l’assegnazione del Fondo per la non autosufficienza 2016
Bando per l’assegnazione del FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA 2016 a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N.
Destinatari: Il buono sociale è destinato a coloro che evidenzino un elevato indice di fragilità sociale (attraverso specifica scala di valutazione individuata a livello di ATS-Milano Città Metropolitana) e non riescano a svolgere in modo autonomo delle attività di vita quotidiana e delle attività strumentali alla vita quotidiana.
Le domande d’accesso devono essere presentate presso l’ufficio Protocollo del Comune di Residenza a partire dal giorno 6 giugno 2016.
Gli effetti del bando si estingueranno all’esaurimento dei fondi a disposizione.
Per maggiori informazioni rivolgersi agli uffici dei Servizi Sociali.
Pubblicazione sul sito dal 26 maggio 2016.
Avviso pubblico per l’accreditamento di operatori economici alla fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative a favore di soggetti in condizione di disabilità mediante voucher sociale.
L’ambito di Corsico dell’ATS Città Metropolitana Milano indice il bando per l’accreditamento di aziende fornitrici di prestazioni assistenziali domiciliari e socio-educative a favore di persone in condizione di disabilità, secondo le modalità indicate nell'avviso allegato.
La presentazione delle domande di accreditamento dovrà pervenire, compilando il modulo allegato, presso il Punto Comune in via Monti 22 - Corsico entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 del 20 marzo 2016.
Pubblicazione sul sito www.comune.corsico.mi.it dal 26 febbraio al 20 marzo 2016.
Avviso pubblico per voucher “Reddito di autonomia” in favore di anziani e disabili residenti nei Comuni dell'ambito di Corsico
La Regione Lombardia ha avviato la sperimentazione "Reddito di autonomia" approvando, DGR n. 4152 dell'8 ottobre 2015, un pacchetto di misure rivolte ai cittadini lombardi in condizione di difficoltà e ha individuato cinque azioni a favore di famiglie con redditi bassi, di persone fragili come anziani e disabili e di disoccupati che non hanno alcuna entrata perchè hanno finito la cassaintegrazione o la mobilità.
L'ambito di Corsico ha aderito alle Misure di sostegno in favore di anziani e disabili.
Di seguito il materiale utile per la presentazione della domanda che deve essere presentata al PUNTOCOMUNE di Via Monti 22 e protocollata entro venerdì 29 gennaio 2016.
Bando pubblico per l'accreditamento di soggetti pubblici e privati per la fornitura di interventi di assistenza educativa a favore di studenti con disabilità frequentanti le scuole secondarie di secondo grado. Anno scolastico 2015-2016.
Il presente Bando stabilisce i criteri e le modalità della programmazione e della gestione degli interventi di assistenza educativa scolastica, e di altri servizi, a favore di studenti con disabilità sensoriale e di studenti con disabilità frequentanti, per l’anno scolastico 2015/2016, le scuole secondarie di secondo grado.
Le domande, sottoscritte dal legale rappresentante del concorrente, in busta chiusa recante la dicitura: “Domanda di accreditamento ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA PER L’ANNO 2015/2016” dovranno essere presentate o pervenire all’ufficio protocollo del PUNTO COMUNE del Comune di Corsico – Via V. Monti n. 22 – 20094 Corsico, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12:00 del giorno 27 novembre 2015.

Piano di zona 2015-2017 - Ambito di Corsico
Bando per la NON autosufficienza
PIANO TERRITORIALE PER LE POLITICHE GIOVANILI - proposte formative per i giovani
Percorsi formativi gratuiti:
I MODULO  “ Quali competenze per costruire il futuro”
II MODULO  “ Orientamento e scoperta dell’imprenditorialita’ giovanile

per tutti i giovani di età compresa tra i 19 e i 35 anni, residenti nel territorio di Abbiategrasso, Castano Primo e Corsico.Per iscriversi compilare i moduli scaricabili di seguito entro le ore 17 del 10 marzo 2014.
Ultimo aggiornamento 17/09/2021 09:52:19