Home | Notizie | "Lenzuoliamo Corsico" per ricordare le vittime della mafia
18 marzo 2021
"Lenzuoliamo Corsico" per ricordare le vittime della mafia
In occasione della Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie che si celebra il 21 marzo, l’amministrazione comunale aderisce alla proposta di Libera e Acli Corsico. 

Anche quest’anno, il coordinamento di Libera Milano propone di adottare simbolicamente una vittima di mafia, scrivendo il suo nome su un lenzuolo da esporre alla propria finestra. È l’iniziativa “Lenzuoliamo Corsico”, promossa insieme ad Acli Corsico, alla quale hanno già dato la loro adesione tutte le scuole del territorio.

Sono invitati a partecipare tutti i cittadini.

Aderire è semplice: basta scrivere il nome di una vittima della mafia (https://vivi.libera.it/it-ricerca_nomi) su un lenzuolo o su un cartellone (da 1 metro per 1 metro circa), esporlo sul balcone o dalla finestra il 20 e 21 marzo e scattare una foto.

Va pubblicata su Facebook con gli hashtag #memoriaeimpegno #lenzuoliamocorsico, taggando i profili di @LiberaMilano e @ACLIprovincialiMilano.

Già nel 2020, sono stati molti i Comuni ad avere aderito alla proposta, che però non si è concretizzata a causa della pandemia da Covid-19.

Nata nel 1996 per la volontà dell’associazione Libera per non dimenticare il dolore di una mamma che aveva perso il figlio nella strage di Capaci, la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie è stata ufficialmente istituita l’1 marzo 2017 con una legge dello Stato per commemorare tutte le vittime della mafia, delle stragi, del terrorismo e del dovere.

Scarica la nota stampa
Ultimo aggiornamento 18/03/2021 12:30:03