Home | Notizie | Ex stazione ferroviaria: da problema a opportunità
1 marzo 2021
Ex stazione ferroviaria: da problema a opportunità
L’edificio di via Gramsci, per molti anni abbandonato, è attualmente in ristrutturazione. Si tratta di un bene demaniale di proprietà delle FS italiane. È la Fondazione San Francesco di Milano ad eseguire le opere. “Ci confronteremo con loro sulle fragilità sociali dei nostri cittadini” evidenzia il sindaco Stefano Ventura

Corsico (27 febbraio 2021) – Si incontreranno nei prossimi giorni i tecnici del Comune e quelli della Fondazione San Francesco per definire i dettagli del “permesso di costruire convenzionato”, relativo alle opere straordinarie che si intendono eseguire sull’edificio.

“L’ex stazione ferroviaria – sottolinea il sindaco Stefano Ventura – era un problema di sicurezza. Occupata abusivamente e in stato di abbandono, favoriva azioni illegali. Quindi ritengo che l’investimento della Fondazione San Francesco sia un bene per la nostra città. Si tratta di una proprietà privata e intendiamo sottoporre ai responsabili della onlus milanese le criticità sociali del nostro territorio e di molti cittadini corsichesi”.

Maggiori dettagli nel comunicato allegato.
In allegato anche una foto dell'ex stazione ferroviaria dove sono iniziati i lavori.
Ultimo aggiornamento 12/03/2021 14:25:25