Home | Notizie | Al quartiere Lavagna si disegna l’inclusione sociale
19 maggio 2021
Al quartiere Lavagna si disegna l’inclusione sociale
Dal 19 maggio al 12 giugno, al Centro sociale di via Curiel 23 si terranno laboratori e incontri di cura degli spazi verdi, animazione territoriale ed educazione finanziaria aperti a tutta la cittadinanza, senza distinzioni d’età

Corsico (18 maggio 2021) – Prenderà il via domani, 19 maggio, al Centro sociale di via Curiel 23 il calendario di laboratori e incontri all’insegna dell’inclusione, proposti a tutta la cittadinanza dall’amministrazione comunale nell’ambito del progetto “Quartiere Lavagna- Disegnare nuovi scenari di inclusione sociale”.

“Dopo lo stop imposto dal Covid-19, si concretizza un progetto fondamentale – dichiara il sindaco Stefano Ventura – che vuole essere una risposta alle esigenze sociali del quartiere Lavagna. L’intervento vedrà il ruolo proattivo dei partecipanti – conclude il sindaco – anche nella valorizzazione del Centro Curiel e del suo spazio verde”.

“Le attività proposte dal progetto – commenta l’assessora alle politiche sociali Elena Galli – sono state pensate senza distinzioni di età, in modo da favorire la partecipazione trasversale e la relazione intergenerazionale degli abitanti”.

“Riteniamo fondamentale – evidenzia l’assessore Francesco Di Stefano – favorire l’incontro di idee, di volontà, di proposte, di dialogo all’interno del nostro quartiere Lavagna”.

Si allega:
- la nota stampa completa
- il programma
- una foto davanti al Centro sociale Curiel (da sx, l'assessora Elena Galli, l'assessore Francesco Di Stefano, il sindaco Stefano Ventura, due rappresentanti della cooperativa Spazio Aperto Servizi e una dell'associazione Amapola).
Ultimo aggiornamento 19/05/2021 10:31:21