Home | Uffici | Polizia locale | Dichiarazione ospitalità
Dichiarazione ospitalità
Chiunque ospiti un cittadino straniero o apolide (sono da ritenersi esclusi i cittadini dell’unione europea) anche se parente o affine, o lo assuma alle proprie dipendenze, ovvero ceda allo stesso la proprietà o il godimento di beni immobili posti nel territorio dello Stato, deve darne comunicazione scritta entro 48 all’Autorità di Pubblica Sicurezza (Polizia Locale).

Occorre che l'ospitante si presenti presso l'Ufficio Protocollo in via Roma 18, muniti di una dichiarazione recante i seguenti dati (può essere utilizzato il modello sotto allegato):
  • Generalità del denunciante
  • Generalità dello straniero o apolide
  • Estremi del passaporto o del documento di identificazione che lo riguardano
  • Esatta ubicazione dell’immobile ceduto o in cui la persona è alloggiata, ospitata o presta servizio
  • Numero di telefono per eventuali comunicazioni