Home | Uffici | Servizi sociali | Fondo "Dopo di noi" a persone con disabilità grave e gravissima
Fondo "Dopo di noi" a persone con disabilità grave e gravissima
Avviso pubblico per l’assegnazione del FONDO DOPO DI NOI (DGR 6674/2017) a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N
Con il presente Avviso si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale per la linea di azione dei Comuni dell’Ambito corsichese ATS Città Metropolitana sulla base di quanto previsto dalla DGR 6674/2017.

DESTINATARI E REQUISITI PER L’ACCESSO
Soggetti residenti in uno dei sei Comuni dell’Ambito (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio), con cittadinanza italiana o di uno Stato dell´Unione Europea (oppure nella condizione di straniero in regola con la vigente normativa in materia di immigrazione) con disabilità grave e privi del sostegno familiare.
Si specifica che l’accesso ai sostegni del Fondo Dopo di Noi è prioritariamente garantito alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare in base alla necessità di maggiore urgenza.

DESCRIZIONE DELLE PRESTAZIONI
A) Sostegni di natura gestionale

1 - Percorsi di accompagnamento all’autonomia per l’emancipazione dal contesto familiare ovvero per la deistituzionalizzazione
2 - Interventi di supporto alla domiciliarità in soluzioni alloggiative
3 - Interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extra-familiare

B) Sostegni di natura infrastrutturale

1 - Interventi di ristrutturazione dell'abitazione
2 - Sostegno del canone di locazione/spese condominiali


MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le istanze possono essere presentate presso il comune di residenza da:

- persone con disabilità e/o dalle loro famiglie o da chi ne garantisce la protezione giuridica utilizzando i seguenti modelli ALLEGATO 1A (per interventi gestionali) - ALLEGATO 1B (per interventi infrastrutturali);
- Comuni, Associazioni di famiglie di persone disabili, Associazioni di persone con disabilità, Enti del Terzo Settore ed altri Enti pubblici o privati, preferibilmente in co-progettazione (su tutte le aree d’intervento) utilizzando l'ALLEGATO 2A (per interventi gestionali) o l'ALLEGATO 2B e l'ALLEGATO 2C (per gli interventi infrastrutturali).

La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà essere presentata entro il termine perentorio del 31 ottobre 2017 nel proprio Comune di riferimento:
- in formato cartaceo presso l’Ufficio Protocollo in via Roma 18;
- in formato digitale, a mezzo PEC, all’indirizzo ufficioprotocollo@cert.comune.corsico.mi.it

Le domande che riguardano esclusivamente l’accesso alle misure di pronto intervento (A3 - Interventi di permanenza temporanea in soluzione abitativa extra-familiare), data la natura stessa di questo tipo di sostegno che non è programmabile e che si attiva in base ad una situazione di emergenza/urgenza, non è prevista alcuna scadenza; sarà quindi possibile attivare tale sostegno fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dal presente programma.

VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale, da un’equipe creata appositamente con lo scopo finale di delineare un progetto individualizzato.
La valutazione multidimensionale sarà effettuata in maniera integrata tra le équipe pluriprofessionali dell’ASST Rhodense e gli operatori sociali dei Comuni sulla base di appositi protocolli operativi.
L'unità di valutazione multidimensionale avrà il compito di stilare le graduatorie, diversificate per ogni misura richiesta.
Secondo avviso pubblico per l’assegnazione del FONDO DOPO DI NOI (DGR 6674/2017) a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N
Con il presente avviso si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale per la linea di azione dei Comuni dell’Ambito corsichese ATS Città Metropolitana sulla base di quanto previsto dalla DGR 6674/2017 a valere sulle risorse relative all’anno 2017 e in continuità rispetto al precedente avviso pubblico con scadenza 31 ottobre 2017.
DESTINATARI E REQUISITI PER L’ACCESSO
Soggetti residenti in uno dei sei Comuni dell’Ambito (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio), con cittadinanza italiana o di uno Stato dell´Unione Europea (oppure nella condizione di straniero in regola con la vigente normativa in materia di immigrazione) con disabilità grave e privi del sostegno familiare.
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande possono essere presentate da Comuni, Associazioni di famiglie di persone disabili, Associazioni di persone con disabilità, Enti del Terzo Settore ed altri Enti pubblici o privati.
TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà giungere entro il termine perentorio del 31 marzo 2018:
- in formato cartaceo, nel proprio Comune di riferimento, presso l’ufficio protocollo o punti unici di accesso nei Comuni laddove presenti;
- in formato digitale, a mezzo PEC, all’indirizzo riportato sul sito istituzionale del proprio Comune di riferimento.
Le domande che riguardano esclusivamente l’accesso alle misure di pronto intervento, data la natura stessa di questo tipo di sostegno che non è programmabile e che si attiva in base ad una situazione di emergenza/urgenza, non è prevista alcuna scadenza; sarà quindi possibile attivare tale sostegno fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dal presente programma.
I soggetti beneficiari hanno l’obbligo di comunicare al servizio sociale del Comune di residenza ogni variazione che comporti il venir meno delle condizioni che ne hanno dato diritto.
VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale, da un’equipe creata appositamente con lo scopo finale di delineare un progetto individualizzato.

Per tutte le informazioni rivolgersi ai Servizi Sociali in via Dante n.11
Tel. 02.44.80.649/659


Terzo avviso pubblico “a sportello” per l’assegnazione del FONDO DOPO DI NOI (DGR 6674/2017) a persone con disabilità grave e gravissima residenti nei Comuni di Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago e Trezzano S/N
Con il presente Avviso si intendono disciplinare le modalità di attuazione omogenee e condivise a livello territoriale per la linea di azione dei Comuni dell’Ambito corsichese ATS Città Metropolitana sulla base di quanto previsto dalla DGR 6674/2017 a valere sulle risorse residue relative all’anno 2016 e sulle risorse relative all'anno 2017 e in continuità rispetto ai precedenti avvisi pubblici con scadenza rispettivamente 31 ottobre 2017 e 31 marzo 2018.
DESTINATARI E REQUISITI PER L’ACCESSO
Soggetti residenti in uno dei sei Comuni dell’Ambito (Assago, Buccinasco, Cesano Boscone, Corsico, Cusago, Trezzano sul Naviglio), con cittadinanza italiana o di uno Stato dell´Unione Europea (oppure nella condizione di straniero in regola con la vigente normativa in materia di immigrazione) con disabilità grave e privi del sostegno familiare.
MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande possono essere presentate da Comuni, Associazioni di famiglie di persone disabili, Associazioni di persone con disabilità, Enti del Terzo Settore ed altri Enti pubblici o privati.
TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda, debitamente compilata e corredata di tutta la documentazione utile, dovrà giungere:
- in formato cartaceo, nel proprio Comune di riferimento, presso l’Ufficio Protocollo o punti unici di accesso nei Comuni laddove presenti;
- in formato digitale, a mezzo PEC, all’indirizzo riportato sul sito istituzionale del proprio Comune di riferimento.
È possibile attivare i sostegni previsti fino ad esaurimento delle risorse a disposizione, pari a € 142.152,53, secondo una modalità «a sportello». Le domande potranno essere consegnate al protocollo del Comune di residenza solo se complete di tutta la documentazione richiesta.
I soggetti beneficiari hanno l’obbligo di comunicare al servizio sociale del Comune di residenza ogni variazione che comporti il venir meno delle condizioni che hanno dato diritto all'assegnazione.
VALUTAZIONE DELLE DOMANDE
Le richieste saranno valutate attraverso il sistema di valutazione multidimensionale, da un’equipe creata appositamente con lo scopo finale di delineare un progetto individualizzato.

Per tutte le informazioni rivolgersi ai Servizi Sociali in via Dante n.11
Tel. 02.44.80.649/659