Home | Uffici | Servizi culturali | Università del Tempo Libero | Università del Tempo Libero 2013-2014
Università del Tempo Libero 2013-2014
L’Università del Tempo Libero si pone l’obiettivo di sviluppare nuovi interessi e reti relazionali, divulgazione e consumo di pensieri.
La proposta si articola in itinerari formativi con apporti di docenti e tematiche diverse per offrire un luogo, un punto di incontro e di confronto dove le persone, indipendentemente dal grado di istruzione scolastica, possono partecipare con il loro bagaglio di esperienze e di saperi.
Il ciclo d’incontri, che si tiene ogni anno da novembre a maggio, abbraccia tematiche diverse: attualità, letteratura, storia dell’arte, filosofia, poesia, psicologia, accompagnate da spettacoli musicali e teatrali. Accanto agli incontri settimanali vengono proposti laboratori e uscite culturali in luoghi di particolare interesse storico.
L’iniziativa rappresenta un momento molto importante nella vita culturale della nostra città: ospiti come Flavio Caroli (2011) David Riondino, Giorgio Cosmacini (2010) Franco Brevini e Marco Balbi (2009) Antonio Lubrano (2008) Giovanna Milella (2007, Carmen Covito (2006), Corrado Augias e Ottavia Piccolo (2005), Umberto Galimberti (2004) Luciano De Crescenzo (2003) Roberto Vecchioni e Arnoldo Foà (2002), Paolo Crepet, Moni Ovadia ed Eugenio Finardi (2001), Giampaolo Pansa (2000), Vittorino Andreoli (1999), Gianni Minà (1998), Giorgio Celli (1997) e Dacia Maraini (1996) hanno lasciato una traccia e contribuito ad alzare la qualità dell’iniziativa.


Cerimonia conclusiva con Francesco Baccini
22 maggio 2014 - teatro di via Verdi
Lezione concerto "Sotto questo sole"


Iannacci fotogallery
Giovedì 19 dicembre 2013 ore 15 Teatro della via Verdi

NATALE D'AUTORE
Recital musical natalizio

ideato da Elisa Milani
con Umberto Banti, Luca Chieregato
produzione COME NOI in collaborazione con COMTEATRO

Giovedì 7 novembre 2013 ore 15 Teatro della via Verdi

Susanna Parigi
Andrea Pedrinelli
IL SALTIMBANCO E LA LUNA
Le canzoni, il giornalismo, Enzo Jannacci
CONCERTO TEATRALE