Home | Notizie | Uomo deceduto in via Grandi. L’impegno del Comune
Uomo deceduto in via Grandi. L’impegno del Comune
Corsico (10 ottobre 2018) - “I nostri uffici non avevano ricevuto alcuna comunicazione da parte del figlio dell’uomo trovato morto nel suo appartamento di via Grandi nei giorni scorsi”: a precisarlo è l’assessore ai servizi sociali di Corsico, Fabio Raimondo in seguito alle dichiarazioni riportate da due testate giornalistiche locali.
“È sicuramente un momento di dolore per la famiglia – prosegue l’assessore – ed esprimo le mie condoglianze. Però le dichiarazioni del figlio sorprendono. Infatti l’ultimo suo contatto con i servizi sociali risale al marzo scorso. Il Comune assicurava il pasto quotidiano, ma molte volte il signore tragicamente deceduto era in ospedale per dei controlli. E anche nei giorni scorsi aveva informato di doversi ricoverare per alcuni giorni, così come sarebbe stato confermato da un vicino al personale che si occupa della consegna del pranzo a domicilio”...