Home | Notizie | Officina “abusiva”. La PL sequestra e confisca
Officina “abusiva”. La PL sequestra e confisca

Nuova operazione del Nucleo repressione frodi che vede gli agenti del comando di Corsico in prima linea nella lotta per il rispetto delle norme di sicurezza. I complimenti del sindaco Filippo Errante e dell’assessore alla sicurezza Sergio Di Giovanni


Corsico (14 gennaio 2019) - La sua posizione strategia, nel controviale della Nuova Vigevanese al confine con Milano, l’aveva resa ben visibile a tutti gli automobilisti in transito. E l’officina non poteva passare inosservata anche alla polizia locale che, dopo avere eseguito un’ispezione, ha riscontrato irregolarità amministrative notificando al proprietario dell’attività sanzioni per oltre 17.500 euro.
Nei giorni scorsi, il commissario responsabile del nucleo repressione frodi del comando della polizia locale ha notificato al proprietario dell’attività il verbale di sequestro amministrativo ai fini della confisca di tutte le attrezzature, affidate in custodia allo stesso, che, però, non potrà utilizzarle...