Home | Notizie | Morosità incolpevole: dal Comune 50mila euro
Morosità incolpevole: dal Comune 50mila euro

Sono aperti fino al prossimo 28 settembre i termini per presentare la domanda all’avviso comunale a sostegno di chi rischia lo sfratto perché impossibilito a pagare il canone locativo

Corsico
(15 giugno 2018) – Circa 50mila euro a sostegno della morosità incolpevole: è il contributo statale, trasferito a Regione, che il Comune mette a disposizione dei cittadini che si trovano in una situazione di sopravvenuta impossibilità al pagamento del canone locativo a causa della perdita del lavoro o di una consistente riduzione del reddito familiare.
“L’impegno dell’amministrazione comunale nel settore casa è a 360°, sia direttamente con fondi propri o recuperati direttamente da enti superiori, sia attraverso il Piano di zona – sottolinea l’assessore Fabio Raimondo – perché ci rendiamo conto che il tema è uno dei più urgenti e problematici per le famiglie”...