Home | Notizie | Indicazioni per lo smaltimento dei dispositivi di protezione individuale
Indicazioni per lo smaltimento dei dispositivi di protezione individuale
La lotta alla pandemia di COVID-19 che ha investito le nostre città, passa anche attraverso la corretta gestione dei rifiuti, in particolare per ciò che concerne gli aspetti legati al conferimento dei dispositivi monouso utilizzati per proteggersi dal virus, affinchè non si arrivi ad una vera e propria emergenza ambientale.

Purtroppo a causa dei comportamenti errati di alcuni, si assiste all’incremento degli abbandoni lungo i marciapiedi e nelle aree verdi dei dispositivi usati, quali guanti e mascherine che, oltre a non essere biodegradabili e ad inquinare l’ambiente, portano con sé anche un potenziale rischio sanitario.

Nella prospettiva che questi dispositivi dovranno essere utilizzati in quantità considerevoli, è necessario conoscere il corretto smaltimento degli stessi, secondo le indicazioni emanate dall’Istituto Superiore di Sanità e scoraggiare i comportamenti errati, per evitare che questi rifiuti vengano dispersi nell’ambiente, causando un danno e un potenziale rischio per la salute umana.

MASCHERINE E GUANTI
Si ricorda che indossare la mascherina quando si esce è obbligatorio e indossare i guanti monouso è importante.
Una volta utilizzati NON vanno dispersi nell'ambiente perchè, oltre ad inquinare, sono pericolosi per sè e per gli altri.
Vanno conferiti nel rifiuto INDIFFERENZIATO, possibilmente utilizzando nella pattumiera due sacchetti uno dentro l'altro oppure, se ci si trova fuori casa, vanno buttati nel cestino stardale più vicino.