Home | Notizie | In ricordo del generale Dalla Chiesa, ucciso 36 anni fa
In ricordo del generale Dalla Chiesa, ucciso 36 anni fa

Corsico (3 settembre 2018) – “Certe cose non si fanno per coraggio, si fanno solo per guardare più serenamente negli occhi i propri figli e i figli dei nostri figli”: spiegava così il suo impegno nella lotta contro la mafia il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, che 36 anni fa venne ucciso a Palermo, in un agguato, assieme alla moglie Emanuela Setti Carraro e al loro agente di scorta Domenico Russo.
Il sindaco Filippo Errante, l’amministrazione comunale e la città di Corsico li ricordano affermando il principio “NO ALLA MAFIA, sempre”.
L’omicidio di un uomo onesto e integerrimo, di un eroe dell’antiterrorismo come il generale Dalla Chiesa fu un duro colpo non solo per la lotta alla mafia, ma anche per il morale dei cittadini, che il giorno dopo, nella via della strage, appesero la scritta “Qui è morta la speranza dei palermitani onesti”.