Home | Notizie | Il presidente del Consiglio sul 25 aprile
Il presidente del Consiglio sul 25 aprile

Corsico (21 aprile 2016) - In merito agli attacchi al sindaco di Corsico Filippo Errante sulle celebrazioni del 25 aprile, il presidente del consiglio Vincenzo Cirulli precisa: "Il sindaco non ha mai, in nessuna occasione, attaccato l'Anpi o suoi rappresentanti. Credo sia legittimo che l'Amministrazione decida il programma della celebrazione sulla Liberazione in autonomia. Sono altrettanto certo, e anzi lo auspico, che gli interventi previsti vadano nella direzione dell'unità di valori e non certo della spaccatura. Le critiche pretestuose di queste ore, facendo ingiustamente di Corsico un caso, mi sembrano soprattutto ideologiche e contrarie alla libertà di espressione e di opinione. Oltre che chiaramente demagogiche. Ho deciso quindi di prendere posizione sulla questione, a difesa e per l'autonomia e la libertà dell'istituzione locale".

Ufficio stampa Comune di Corsico