Home | Notizie | La solidarietà si fa...in dieci
La solidarietà si fa...in dieci

 A causa dei continui tagli al bilancio, i Comuni non riescono più a fronteggiare un'emergenza crescente. Nel sud Milano si è deciso di mettere in pratica un progetto di sussidiarietà che funziona. Una decina di associazioni si sono messe insieme per supplire anche al taglio del progetto alimentare europeo

Corsico (MI) - Sono dieci le associazioni che si sono mobilitate per sostenere il progetto dell'associazione La Speranza, quotidianamente impegnata ad aiutare un migliaio di famiglie di Corsico e di Buccinasco in situazioni di particolare difficoltà.
Oltre al patrocinio delle due amministrazioni comunali, stanno sostenendo il progetto anche "AIHELPIU" di Milano e, di Corsico, l'associazione sportiva "Le Torri", i Comitati genitori Buonarroti e Galilei, Galassia, Karate sport Corsico, Lions club, Rotary Naviglio Grande e Buccinasco, l'Unione familiare.
Quindi da una parte un'associazione impegnata attivamente nell'ambito del sostegno, insieme ad altre che non hanno questa specifica vocazione e a imprenditori che considerano la responsabilità sociale un dovere imprescindibile.
L'intero incasso della serata sarà destinato a interventi sociali rivolti alle famiglie dei due Comuni, sia per garantire la fornitura di beni di prima necessità, sia per fronteggiare emergenze temporanee che rischiano di ledere la dignità delle persone (il pagamento di alcune spese e delle bollette).
L'appuntamento è martedì 1 aprile alle ore 20 presso "La fabbrica dei sapori" di viale Lombardia 31 a Buccinasco, gestita dai fratelli Li. Ci si può ancora prenotare contattando una delle associazioni che sostengono l'iniziativa o telefonando dalle 10 alle 12 al numero 02.45.11.93.91 o dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 24 al numero 02.45.71.3346.