Home | Notizie | Emergenza casa: il Comune c'è sempre stato!
Emergenza casa: il Comune c'è sempre stato!

Corsico (14 gennaio 2013) - “La casa è diventata, per un numero crescente di famiglie, una vera e propria emergenza, di fronte alla quale la soluzione non può più essere solo il contributo pubblico, perché i fondi sociali in questo ambito sono stati azzerati dallo Stato e dalla Regione. Ciò non vuol dire che ci siamo sottratti alla responsabilità istituzionale di aiutare e sostenere le persone in difficoltà”: l'assessore Emilio Guastamacchia, al quale la sindaca Maria Ferrucci ha assegnato la delega alla casa, ritorna sul problema degli sfratti puntualizzando alcuni aspetti.
Sul caso di ieri e in particolare sulle dichiarazioni di Maria Grazia Panarisi riportate oggi da un quotidiano nazionale, l'assessore precisa: “La signora è stata ricevuta diverse volte in Comune per valutare attentamente la sua posizione e prospettarle soluzioni in ambito familiare, così come si è poi verificato. Non solo. Nel corso degli anni, ci risulta abbia ricevuto contributi pubblici in denaro per circa 12.000 euro complessivi. Mi sembra quindi non corretta la sua affermazione di 'non aver mai ottenuto nulla' dal Comune”.