Home | Notizie | Atto vandalico o gesto simbolico?
Atto vandalico o gesto simbolico?

Corsico (MI) - Un atto vandalico o un gesto simbolico? Ci si interroga sulle ragioni della distruzione di un muretto utilizzato come balaustra all'ingresso del parco Marinai d'Italia a Corsico. La scalinata, all'ingresso da via dei Gigli, è infatti un punto molto visibile e di passaggio per centinaia di persone dirette nella vicina scuola materna, in biblioteca, all'asilo, alla farmacia. Non solo. Si tratta di un luogo simbolo, dove proprio l'associazione dei Marinai era intervenuta nei mesi scorsi per ripulire e valorizzare un monumento simbolo della città. Appena ricevuta la segnalazione, l'ufficio tecnico è prontamente intervenuto per ripulire gli scalini dalle macerie.
"Il danno procurato - commenta l'assessora ai Lavori pubblici Leodilla Zibardi - è un costo per tutti i cittadini. Infatti, riteniamo che si tratti di un atto vigliacco commesso da idioti anche con l'intenzione, vista la visibilità del luogo, di comunicare un senso di abbandono della città. Eppure lo sforzo che stiamo facendo, con le scarse risorse a disposizione, è immane".