Home | Notizie | Attenti alle truffe telefoniche
Attenti alle truffe telefoniche
Nei giorni scorsi, alcuni cittadini si sono rivolti al comando della polizia locale dicendo di aver ricevuto telefonate con le quali veniva chiesto loro di pagare degli arretrati di tributi comunali. Si tratta di una truffa. Il Comune, infatti, invia sempre e solo comunicazioni scritte e non riceve pagamenti in contanti. Quando qualcuno telefona e dice di essere un dipendente pubblico o di enti come INPS, INAIL o ATS (ex Asl), diffidate sempre. L'imbroglio è in agguato.

Scarica il comunicato stampa