Home | Notizie | Alla Casa dell’acqua con la tessera sanitaria
Alla Casa dell’acqua con la tessera sanitaria

Cambiano le modalità di accesso e di prelievo per la "Casa dell'acqua" di via Alzaia Trieste.

Dall'1 febbraio, l'accesso sarà riservato ai corsichesi che dovranno introdurre la tessera sanitaria (CRS) nell’apposito dispositivo per poter prelevare un massimo di 7 litri alla settimana di acqua gassata, altrettanti di liscia e il medesimo quantitativo per la gassata refrigerata. In totale, quindi, 21 litri ogni sette giorni per ciascun componente del nucleo familiare. C’è anche un limite minimo di mezzo litro.

Intanto, gli uffici tecnici sono al lavoro allo scopo di predisporre una gara d’appalto per la gestione della casa dell’acqua che da marzo sarà a totale carico del bilancio comunale. Il costo presunto annuale è di circa 14.500 euro.